Google One, arriva il servizio VPN in America: presto in Europa

0
34

 

Google One
Google One

Altra novità per Google che ha deciso di introdurre il servizio VPN all’interno del suo pacchetto One. Quest’ultimo, al momento, è disponibile sono in America e per gli utenti Android. Il prossimo passo sarà, come annunciato dall’azienda, di renderlo accessibile anche per i sistemi iOS, Windows e MacOS. Ben presto, comunque, il servizio arriverà anche su nuovi mercati come quello europeo.

La Virtual Private Network consente di navigare in Internet in maniera più sicura grazie alla protezione dei dati con la crittografia e con l’oscuramento dell’indirizzo IP. I dati passano prima per il VPN e poi arrivano al web: nel percorso il sistema protegge i dati dai malintenzionati.

LEGGI ANCHE—> Elezioni USA 2020, Wikipedia blinda il sito: si temono intrusioni

 

Google Laurea

Gli abbonati al servizio di connettività mobile Google Fi possono sfruttare la disponibilità di un servizio VPN integrato. Esso lo si può utilizzare anche per la connessione a reti WiFi pubbliche.

La novità del VPN integrato nel servizio One, riguarda gli abbonamenti che partono da 9,99 dollari mensili perché si tratta di quelli con spazio di archiviazione da 2TB e oltre. Il servizio può essere utilizzato fino a 5 membri della famiglia senza ulteriori costi.

Grazie all’abbonamento, che pagandolo annualmente offre uno sconto di 19,88 dollari complessivi, sono offerti l’assistenza premium per tutti i prodotti e servizi, la consulenza dedicata degli esperti, il rimborso del 10% sul Google Store e lo stato ‘gold’ sul Play Points.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp Halloween: foto, frasi e video più belli da inviare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui