Covid-19, la Lazio è in allarme: positivi alcuni elementi della squadra

0

Covid-19, la Lazio è in allarme: positivi alcuni elementi della squadra. La società biancoceleste non ha specificato i nomi in attesa di effettuare un altro giro di tamponi

Simone Inzaghi
Covid-19, la Lazio è in allarme: positivi alcuni elementi della squadra (Foto: Getty)

La situazione coronavirus in casa Lazio continua a tenere tutti col fiato sospeso. La società del presidente Lotito ha dovuto rinunciare praticamente a metà della rosa nella trasferta di Champions League a Bruges mercoledì scorso. Inzaghi e il suo staff sono riusciti comunque a mettere insieme un undici competitivo, in grado di strappare un pareggio estremamente importante ai fini della classifica del girone. Ora però il problema si ripropone in vista della sesta giornata di Serie A contro il Torino. Una trasferta in programma domenica 1 novembre alle ore 15. Nelle ultime ore si sta facendo largo l’ipotesi di uno slittamento del match alle ore 18, per consentire ai capitolini di effettuare un giro in più di controlli prima della partenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Urbano Cairo positivo al Covid, è ricoverato a Milano

Covid-19, la Lazio è in allarme: nuovi positivi nel gruppo squadra

Lazio coronavirus
Covid-19, la Lazio è in allarme: positivi alcuni elementi della squadra (Foto: Getty)

Al momento in isolamento ci sono Lazzari, Immobile, Luis Alberto e Anderson, ma altri sei giocatori sono sotto osservazione. Tutto il gruppo squadra è stata sottoposta ad un giro di test ieri pomeriggio e ne effettuerà un altro oggi. La società, senza specificare nulla, ha diffuso un comunicato pochi minuti fa, riportando l’esito dei tamponi.

La S.S. Lazio comunica che dagli accertamenti di ieri, venerdì 30/10, sono risultati positivi ai tamponi molecolari alcuni componenti del gruppo squadra. Sulla base di tali risultati l’intera squadra ripeterà i controlli in data odierna al fine di individuare i calciatori impiegabili nella trasferta di Torino. I soggetti sono in isolamento e tutta la squadra osserverà un periodo di quarantena sotto lo stretto controllo dell’equipe medica”.

L’unica anomalia, rispetto a quanto verificatosi con tutte le altre squadre di Serie A, è che non vengono riportate le generalità dei calciatori positivi. Un mistero che prosegue, nel massimo rispetto della privacy.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, rischio focolaio in casa Lazio: in 10 saltano l’allenamento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui