Covid-19, anche la Gran Bretagna verso il lockdown

0

Covid-19, anche la Gran Bretagna va dritto verso un nuovo lockdown. La situazione sta precipitando e il governo non vede altra soluzione se non questa. 

Covid-19
Secondo un briefing, in Gran Bretagna c’è il rischio di tornare a quota 50mila casi da Coronavirus al giorno (Getty Images)

Dopo Francia e Germania, ora anche la Gran Bretagna va dritto verso un nuovo lockdown: lo anticipano i tabloid inglesi come il Times e il The Guardian. Secondo quanto si apprende, il Premier Boris Jonhson, dopo quanto assistito negli ultimi giorni, sarebbe pronto a cedere e a fare dietrofront per una nuova e inevitabile chiusura totale.

Covid Locatelli
 (Foto: Getty)

Covid-19, nuovo lockdown in Gran Bretagna

La misura – si legge – potrebbe anche superare la durata delle due settimane inizialmente suggerite al leader politico. La decisione arriverà nella nuova settimana in arrivo, dove vi sarà un annuncio che blinderà ufficialmente l’Inghilterra e tutte le altre nazioni dell’isola.
Ieri, del resto, il Regno Unito ha registrato altri 24.405 casi in 24 ore per un totale di 274 deceduti.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid nel mondo, Trump attacca i medici: scontri anche a Barcellona

Il governo britannico ha fatto il possibile per allontanare lo spettro di una nuova chiusura nazionale, ci ha provato tra restrizioni territoriali e annunci di ogni tipo. Ma fatale, così come per il resto d’Europa, sono state le vacanze che hanno innescato i nuovi contagi nel territorio sprofondando nell’attuale situazione. L’indice Rt è precipitato a quota 1,5, ovvero la soglia da cui parte l’allarme.

A preoccupare, oltre all’attualità, è anche lo scenario che si proietta in vista dell’inverno. Secondo alcune previsioni degli esperti, infatti, per i prossimi mesi si andrebbe verso una diffusione quattro volte superiore all’attuale situazione già piuttosto drammatica. Gli esperti annunciano altri 85.000 vittime senza interventi massicci, col quadro totale di oltre 46 mila decessi che schizzerebbe a un punto di non ritorno. Ecco perché ora la Gran Bretagna pensa a soluzioni drastiche pur di evitare una caduta libera.

Leggi anche —-> Covid-19, Crisanti: “Lockdown necessario, siamo in ritardo di 15 giorni” 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui