Bergamo, aggredito autista pullman: aveva invitato un ragazzo a indossare la mascherina

0
44

Nella provincia di Bergamo un ragazzo di origini marocchine ha aggredito l’autista del pullman dopo che questi gli aveva invitato a indossare la mascherina. 

coronavirus palermo
Pullman (Getty Images)

La curva epidemica in Italia continua a crescere, e per evitare il collasso sanitario i vari governatori delle regioni insieme al Premier Conte hanno deciso di emanare ordinanze mirate al contenimento del contagio.

Oltre alle restrizioni, sin dalla prima ondata è stato sottolineato sia dagli esperti che dal Premier, l’importanza dell’utilizzo della mascherina. Bisognerebbe indossare la mascherina sia in luoghi aperti che chiusi, ma non tutti rispettano questo punto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Muore in ospedale, arrestato infermiere: era il compagno della figlia

Bergamo, aggredito autista pullman: aveva invitato a indossare la mascherina a un ragazzo

autobus taranto
autobus (studio100)

È successo nella provincia di Bergamo, una delle più colpite durante la prima ondata della pandemia da coronavirus. Qui, un ragazzo di 20 anni, di origini marocchine, ha aggredito l’autista del pullman dopo che questi gli aveva invitato a indossare la mascherina.

Il ventenne è stato denunciato dai Carabinieri di Clusone, in provincia di Bergamo, per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali ai danni dell’autista 52enne. L’uomo è stato colpito con un pugno alla nuca.

Il pullman si era fermato nei pressi della stazione ferroviaria di Albino, cittadina in provincia di Bergamo. Il ragazzo 20 anni, originario del Marocco ma residente a Parre non indossava la mascherina, così l’autista lo aveva invitato a indossarla se doveva salire a bordo.

Da lì è scattata la reazione violenta del 20enne che con un pugno alla nuca ha ferito il 52enne. Grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini catturate dalle telecamere della stazione, i carabinieri sono riusciti a risalire all’identità del ragazzo e a denunciarlo.

Il 20enne, oltre alla denuncia per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, è stata comminata anche la sanzione amministrativa prevista dalla legge per non aver indossato la mascherina sul mezzo di trasporto pubblico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Germania, Italia classificata come nazione a rischio: tranne la Calabria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui