Pavia, due morti travolti da un’auto: aspettavano il bus

0
39

Pavia, due persone sono morte travolte da un’auto mentre erano ferme ad aspettare il bus: alla guida c’era un 86enne

Monza Incidente
Pavia, due morti travolti da un’auto (Twitter)

Pesante bilancio per un incidente stradale avvenuto oggi nella frazione di Tre Re di Cava Manara, appena fuori Pavia. Un’auto è piombiata su alcune persone che erano in attesa del bus alla pensilina e le ha travolte senza che potessero reagire, causando due morti.

Da una prima ricostruzione pare che la vettura, una Subaru, abbia sbandato improvvisamente come se l’autista ne abbia perso il controllo anche se le cause sono da accertare. Sul posto sono intervenuti subito due soccorritori del 118 che in realtà erano fuori servizio ma si trovavano in zona.

Sono stati loro a prestare i primi soccorsi e ad avvisare i colleghi che sono arrivati con diverse ambulanze e l’elisoccorso. Ma nonostante la celerità del loro arrivo non c’è stato nulla da fare per un giovane che stava distribuendo volantini in zona e per una signora anziana che aspettava il pullman per andare al mercato.

Monza Incidente
Nulla da fare per due persone travolte dall’auto (Getty Images)

Ci sono anche due feriti trasportati in codice rosso al Policlinico San Matteo di Pavia in condizioni serie. Illeso, ma sotto shock, il conducente dell’auto. Toccherà alle forze dell’ordine, che hanno già compiuto i primi rilievi, cercare di chiarire l’esatta dinamica dell’incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia a Ragusa, pensionato ucciso investito da un’auto 

Prato, bimbo di tre mesi in carrozina urtato da un’auto: è grave in ospedale

Ma nelle ultime ore si è verificato anche un altro drammatico incidente a Prato. In  prossimità di un attraversamento pedonale, regolato da un semaforo, la carrozzina nella quale un bimbo di 3 mesi era spinto dalla mamma è stata urtata da una vettura guidata da un uomo di 75 anni.

Suicidio Trieste
Grave incidente a OPrato: bimbo di 3 mesi in ospedale (Getty Images)

Il piccolo è stato subito soccorso dal personale del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale Santo Stefano. Successivamente però i medici hanno deciso il suo trasferimento all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, il più atttezzato di tutta la Toscana e lì attualmente è ricoverato in prognosi riservata. Illesa la madre, così come il guidatore della macchina che ha subito prestato i primi soccorsi.

Secondo alcune testimonianze, ancora da verificare, è possibile che la mamma per una distrazione abbia attraversato con il rosso e quindi l’auto non sia riuscita a fermersi in tempo. Anche in questo caso comunque ci sono indagini in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui