Coronavirus, Renzi contro Dpcm: “Aumenta numero disoccupati”

0

Matteo Renzi ha criticato il nuovo Dpcm del governo per contenere la seconda ondata di contagi da coronavirus. 

Getty Images

Duro attacco di Matteo Renzi alle nuove misure restrittive del governo per contenere la seconda ondata di contagi. Il leader di Italia Viva ha infatti definito il nuovo Dpcm “tecnicamente sbagliato perché non poggia su dati scientifici, ma sulle ansie di alcuni ministri preoccupati”. Lo ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata a Repubblica in cui spiega inoltre il suo timore che la decisione presa dal governo possa aumentare la tensione sociale di un paese che risulta già economicamente stremato dal precedente lockdown. Anche perché, che questo decreto si possa realmente rivelare utile a contrastare l’emergenza sanitaria nel paese è una tesi “tutta da dimostrare, mentre è certo sia dannoso a livello economico e sociale. Preoccuparsi dei cinema e dei teatri senza aver fatto funzionare trasporti e tamponi è umiliante”. 

Leggi anche: Covid, Speranza annuncia: “A breve un focus su Milano e Napoli”

Coronavirus, Renzi: “Conte abbandoni superficialità e populismo”

Getty Images

L’invito che Renzi rivolge al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è dunque di abbandonare “superficialità e populismo” e “mettere in campo la Politica, quella con la P maiuscola”. Anche perché l’ex premier sostiene che l’esecutivo ha compiuto l’azzardo di prendere una decisione così forte senza avere dei veri dati scientifici a cui fare riferimento. Renzi poi si sofferma nuovamente sul Mes, uno strumento che ritiene, come ha dichiarato più volte negli ultimi mesi, fondamentale per la ripresa economica del paese, ma che continua ad essere fortemente osteggiato dai 5 Stelle: Continuare a dire no al Mes è masochismo, non ideologia. Non capisco la sponda che Gualtieri sta dando ai 5 Stelle su questo. A metà 2021 il mondo ricomincerà a girare a mille: dovremo essere pronti. Per questo serve il Mes, per questo serve il Recovery fund”.

Leggi anche: Dpcm, Conte: “Siamo nello scenario di tipo 3, evitiamo nuovo lockdown”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui