Decreto Ristori, Conte: “Oggi daremo l’ok, indennizzi in tempi record”

0
52

Decreto Ristori, oggi alle 15 ci sarà il Cdm in cui verrà approvato. A riferirlo il premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi

decreto ristori
Decreto Ristori, oggi alle 15 Cdm per l’approvazione definitiva (Foto: Getty)

Tra i vari punti che compongono il Dpcm in vigore da ieri, c’è anche l’ormai noto Decreto Ristori. Nuovo intervento a fondo perduto, avrà un funzionamento molto simile a quello utilizzato per il Dl Rilancio. Gli indennizzi saranno riservati ad alcuni settori specifici, come ristoranti, bar e pub.

Durante l’incontro in corso a Palazzo Chigi, intanto, il premier Giuseppe Conte ha rivelato che già oggi pomeriggio arriverà l’ok e si partirà con i primi indennizzi. Alle ore 15 ci sarà il Consiglio dei ministri, durante il quale si discuterà proprio di questo tema. “Arriveranno in tempi record, massimo entro il 15 novembre” avrebbe rivelato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Lombardia: “Non ci sarà un secondo lockdown”

Decreto Ristori, Conte: “Oggi daremo l’ok, poi arriveranno gli indennizzi”

decreto ristori
Gli indennizzi dovrebbero arrivare in tempi record (Getty Images)

Oggi pomeriggio è in programma un Consiglio dei ministri alle 15, durante il quale il tema caldo sarà il Decreto Ristori. Nel corso dell’incontro a Palazzo Chigi con le categorie, il premier Giuseppe Conte ha affrontato proprio questo discorso. “Il governo si assume tutte le proprie responsabilità, normale che l’operato venga sindacato e sottoposto a critiche” le parole riportate da Adnkronos:Dobbiamo però ricordarci che l’obiettivo è marciare insieme nella stessa direzione, solo così usciremo dalla pandemia. Non dobbiamo aggravare ulteriormente la situazione del Paese“.

È arrivata poi la conferma circa il Decreto Ristori, che dovrebbe portare ai primi indennizzi in tempi record.Mentre pensavamo al nuovo Dpcm e alle misure da imporre per rallentare la curva dei contagi, abbiamo anche lavorato per far arrivare risorse alle categorie penalizzatele sue parole: “Oggi approveremo il nuovo Decreto Ristori, aiuteremo chi è in difficoltà“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> DPCM 24 ottobre, Giuseppe Conte spiega il motivo della chiusura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui