Abruzzo, corruzione sanitaria: 4 arresti, uno è un primario

0

Lunga indagine della Guardia di Finanza sulla corruzione sanitaria in Abruzzo, dato sconcertante: tra i quattro arresti c’è un primario

corruzione sanitaria Abruzzo
Guardia di Finanza via Getty Images

La Procura della Repubblica di Chieti ha indetto un’indagine per frode in forniture e approvvigionamento di protesi cardiache e altri dispositivi medicali sulla quale hanno operato i militari del Comando Provinciale di Chieti insieme ai colleghi delle province di Pescara, Teramo, Macerata, Ascoli e Padova.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Roma, rissa in strada: accoltellati in due, un uomo arrestato

I soggetti presi in analisi nella silente e lunga indagine sono stati Asl di Chieti e la Cardiochirurgia di Chieti. A seguito di una perquisizione eseguita nei confronti di una dirigente della Asl, sono venuti a capo di un fatto su cui indagavano ormai da tempo. Sempre brutto sapere di favoritismi e corruzione all’interno del sistema sanitario che, al momento, è al collasso. Un’altra batosta per la sanità italiana.

Corruzione sanitaria in Abruzzo: i capi d’imputazione e gli arresti

corruzione sanitaria Abruzzo
Guardia di Finanza via Getty Images

L’indagine ha portato all’arresto dei coinvolti nella vicenda, che sono quattro: due imprenditori del settore della distribuzione di apparati medicali per multinazionali, un agente di commercio e il primario della Cardiochirurgia dell’ospedale di Chieti, il professor Gabriele Di Giammarco, già interdetto nell’ambito di un’altra inchiesta. Una brutta faccenda per la sanità abruzzese e quella dell’Italia intera che è attualmente al collasso vista la situazione in cui vige il mondo intero attualmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > DPCM 24 ottobre, Giuseppe Conte spiega il motivo della chiusura

Oltre quanto già detto, c’è stato un provvedimento di interdizione per 12 mesi nei confronti di un medico di Padova e di un medico della Cardiochirurgia di Chieti. Le accuse sono varie, perché i reati commessi sono tanti, dalla corruzione alla turbativa d’asta, dal falso all’omicidio colposo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui