Calciomercato Roma, rinnovo Mirante: possibile futuro nello staff

0
46

Antonio Mirante è diventato il portiere della Roma e la dirigenza, oltre che a proporgli il rinnovo contrattuale potrebbe farlo entrare nello staff capitolino. 

Donnarumma
Milan-Roma (Foto: Getty)

Questa sera il Milan affronterà a San Siro la Roma. I rossoneri arrivano a questo scontro da imbattuti: 8 vittorie consecutive in questa stagione. I giallorossi invece, guidati da Pedro e Dzeko hanno trovato la via della vittoria e proveranno in tutti i modi di avere la meglio sul Milan.

Questa sera oltre allo scontro tra giganti, quello tra Zlatan Ibrahimovic e Edin Dzeko che si affrontano per la prima volta, si sarebbero dovuti affrontare i due portieri entrambi originari di Castellammare di Stabia.

Da una parte Gigio Donnarumma, positivo al coronavirus, e dall’altra Antonio Mirante che da riserva di Pau Lopez è riuscito a diventare titolare nell’undici di Fonseca.

Il portiere giallorosso si sta dimostrando non un’alternativa valida a Pau Lopez, ma una certezza tra i pali, perciò la dirigenza della Roma si sta muovendo per rinnovargli il contratto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan-Roma, ultimo giro di tamponi negativo: la gara si gioca

Calciomercato Roma, rinnovo Mirante: possibile futuro nello staff

Mirante
Mirante Roma (Getty Images)

Antonio Mirante, portiere della Roma che stasera proverà a ostacolare Zlatan Ibrahimovic, si è preso ufficialmente il posto da titolare. Il suo è stato un grande inizio di stagione, e per via delle sue prestazioni superbe, ha delegato in panchina Pau Lopez.

L’estremo difensore nativo di Castellammare di Stabia, ha il contratto in scadenza il prossimo giugno ma probabilmente la dirigenza giallorossa gli proporrà il rinnovo di un anno per poi inserirlo all’interno dello staff capitolino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: dove va

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui