Cremonese-Brescia rinviata per Covid-19: la nota della Lega

0
45

Cremonese-Brescia rinviata per positività al Covid-19: la conferma arriva da un comunicato ufficiale della Lega Serie B. Si tratta del terzo episodio nella cadetteria. 

Serie B
Serie B

Salta il derby lombardo in Serie B. Cremonese-Brescia, gara in programma stasera alle 21.00 allo stadio Giovanni Zini per la terza giornata, è stata infatti rinviata a data da definire causa Covid-19. A comunicarlo è stata la stessa Lega attraverso un comunicato ufficiale: la decisione, come noto, è giunta dopo la positività riscontrata tra le fila delle rondinelle a poche ore dalla gara.

“Dopo una caso di positività nel Brescia e constatata l’impossibilità di rinviare a domani la gara secondo regolamento per gli impegni di mercoledì delle due squadre in Coppa Italia, la gara fra Cremonese e rondinelle in programma oggi alle ore 21 è stata rinviata a data da destinarsi”, si legge nella comunicazione ufficiale dell’organizzazione sportiva.

Playoff scudetto
 (Foto: Getty)

Cremonese-Brescia rinviata causa Covid-19

Per quanto riguarda la cadetteria, si tratta della terza partita depennata da questo inizio di campionato a oggi. I tempi stretti, tuttavia, non hanno permesso un nuovo giro di tamponi e lo slittamento dell’appuntamento alle prossime 48 ore, poiché entrambe le squadre saranno poi impegnate mercoledì in Coppa Italia.

Si tratta in ogni caso del terzo episodio da coronavirus nella società bresciana. Dopo Ernesto Torregrossa e Antonio Ragusa, ora sarebbe toccato a un aggregato dalla Primavera che avrebbe appunto lavorato con la prima squadra in questi giorni. La società, come da abitudine, non ha divulgato l’identità del soggetto. Tant’è che in precedenza furono i diretti protagonisti a uscire allo scoperto via social.

Potrebbe interessarti anche —-> Calciomercato Juventus, PSG su Ronaldo: l’affare coinvolge Mbappé

Ma a preoccupare nella seconda categoria è anche il mega focolaio esploso in casa della Reggina. Sono infatti addirittura 27 i positivi, come comunicato dalla stesso club attraverso il proprio sito ufficiale: “AC Reggiana comunica che in seguito agli esiti dell’ultima serie di controlli – giunti nella tarda serata di ieri – sono stati riscontrati nel gruppo squadra ulteriori 11 casi di positività al Covid-19”.

Undici che si aggiungono ai contagi già presenti: “La situazione coinvolge attualmente 27 tesserati: 21 calciatori e 6 componenti dello staff, tra cui allenatore e vice allenatore. Entro la giornata di mercoledì saranno comunicate le modalità di prosecuzione dell’attività sportiva, dopo un’attenta analisi da parte dello staff sanitario del club”.

Leggi anche —-> Covid-19, bollettino del 25 ottobre: 21273 contagiati, 128 deceduti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui