Covid, focolaio Roma femminile Primavera: più di dieci positività

0
49

Nel mondo del calcio, anche quello femminile, il coronavirus continua a fare vittime. Le ultime sono più di 10 giocatrici della Roma femminile Primavera. 

Roma Femminile (foto Instagram)

Il coronavirus colpisce anche il mondo dello sport. Sono tanti gli sportivi che hanno contratto il virus e tra questi vanno ricordati Valentino Rossi, Federica Pellegrini e Cristiano Ronaldo. Il portoghese oggi se è sottoposto all’ennesimo tampone, ma l’esito è ancora positivo.

Il penta pallone d’oro, vorrebbe recuperare al più presto, magari in vista della gara della sua Juventus che scenderà in campo contro il Barcellona di Leo Messi. Le possibilità che CR7 recuperi in tempo per lo scontro tra Titani non è sicuro, ma i presupposti che ciò possa accadere sono sufficienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Covid-19, bollettino 22 ottobre: 16.079 contagi e 136 morti

Covid, focolaio Roma femminile Primavera: più di dieci positività

Roma femminile (foto Instagram)

Più di dieci ragazze della Roma Primavera femminile sono risultate positive al coronavirus. Solo poche ore fa l’attaccante giallorossa Francesca Venia, da quest’anno in prima squadra, ai microfoni di SportPaper.it aveva ricordato di quanto è stato entusiasmante il ritorno sul campo. “L’emozione più grande è stata rivivere la squadra e lo spogliatoio”, poi conclude la giocatrice classe 2000.

Venia è passata in prima squadra in questa stagione, mentre l’anno scorso era nella squadra della Roma Primavera Femminile, la stessa dove oggi si sono riscontrate più di 10 positività al coronavirus.

Prima di oggi, nello scorso week-end, la prima capitolina Primavera giallorossa aveva affrontato l’Inter e dopo il match con le nerazzurre l’esito dei tamponi è stato positivo per due giocatrici.

Le atlete contagiate, ci informano che sono asintomatiche e già in isolamento. All’inizio della prossima settimana si sottoporranno a un altro giro di tamponi con il gruppo e se negativizzate potranno tornare ad allenarsi, dato che sarà terminato anche il periodo di 10 giorni di quarantena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> “Mi chiamo Francesco Totti”, incassi record: in 3 giorni 592mila euro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui