Cagliari, attentato a Quartu Sant’Elena: bomba nella sede del municipio

0
51

Cagliari, attentato a Quartu Sant’Elena: la bomba nella sede del municipio è stata fatta esplodere a tre giorni dall’elezione del sindaco

Artificieri Polizia
Cagliari, attentato a Quartu Sant’Elena: bomba nella sede del municipio (Foto: Facebook)

Una notte di terrore quella che si è vissuta a Quartu Sant’Elena, comune in provincia di Cagliari. Una bomba artigianale è stata fatta esplodere sul retro della sede del municipio a tre giorni dall’elezione del sindaco. 

Nello specifico l’esplosivo è stato piazzato sopra un muretto in via Venezia e ha distrutto la recinzione, oltre ad una vetrata del retro dell’ufficio. Le schegge di cemento hanno sfondato la tapparella della finestra, mandandola in mille pezzi. La deflagrazione è avvenuta poco prima delle 3 del mattino ed è stata avvertita nitidamente dagli abitanti della zona.

Nella sede sono accorsi immediatamente gli agenti del commissariato di Quartu Sant’Elena, assistiti dagli uomini della Digos e dagli artificieri della Scientifica. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torino, aggrediscono passanti con un estintore: un politico tra le vittime

Cagliari, attentato a Quartu Sant’Elena: esplode una bomba nella sede del municipio a tre giorni dalle elezioni

Artificieri
Cagliari, attentato a Quartu Sant’Elena: bomba nella sede del municipio (Foto: Facebook)

Come riportato dalle colonne dell’Unione Sarda, un residente della zona ha commentato: “Abito nelle vicinanze e sono stato svegliato dal botto, alle 2.47. Poi sono arrivati gli agenti della polizia che si stanno occupando del caso. Non ci sono stati danni alle persone fortunatamente. L’esplosione è stata talmente forte da svegliare tutto il vicinato“.

Da segnalare che l’attentato è stato compiuto ad appena tre giorni dalle elezioni del consiglio comunale, che andranno in scena nel prossimo week end. In più, come ricordato dagli abitanti di Quartu, l’episodio si era verificato anche cinque anni fa, sempre prima del voto, con un ordigno simile piazzato nella stessa zona. Al momento l’atto non è stato rivendicato. Le forze dell’ordine stanno investigando per risalire ai responsabili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Latina, violenza sessuale su 12enne: arrestati tre cittadini indiani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui