Papa Francesco: “Omosessuali devono farsi una famiglia, ok unioni civili”

0

Papa Francesco ha parlato degli omosessuali in un documentario che è stato chiamato proprio come lui, ovvero “Francesco”. 

Papa Francesco Pasqua
Papa Francesco (websource)

Papa Francesco è senza dubbio una delle figure più importanti di questo tempo, dato che parliamo ovviamente del rappresentante di Dio sulla Terra. Il Santo Padre, di origini sudamericane, continua a confermarsi come uno dei papi più progressisti e rivoluzionari che mai abbiano amministrato la Chiesa da Roma. Il suo modo di gestire il pesante incarico è certamente moderno, pensato per i tempi attuali e non continuando a mantenere le radici in un passato vetusto. Tra le tante affermazioni rivoluzionare che Papa Francesco ha fatto, in un documentario che è stato presentato oggi ha preso una posizione netta, destinata ad una eco difficilmente avvicinabile. Mai prima d’ora, infatti, il capo della Chiesa Cattolica si era detto a favore delle coppie omosessuali, apertamente, senza temere alcun tipo di ripercussione sulla propria persona.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Gualtieri: “Se conteniamo l’emergenza, stime 2021 positive”

Papa Francesco: “Omosessuali devono farsi una famiglia, fate le unioni civili”

Papa Francesco in un documentario su di lui, che infatti porta proprio il suo nome, si è espresso in favore degli omosessuali, riporta la Catholic News Agency. “Gli omosessuali hanno il diritto di far parte di una famiglia”, ha affermato il Santo Padre, ricordando a tutti che anche loro sono figli di Dio come tutte le altre persone. Pertanto deve essere data loro la possibilità di farsi una famiglia. “Quello che dobbiamo fare è una legge sulle unioni civile!”, ha affermato senza tergiversare e prendendo una posizione storica. Online in tanti stanno già dibattendo sulla situazioni. Alcuni affermano che fosse l’ora di fare questo passo importante, altri invece sostengono che questa sia la fine della religione.

LEGGI ANCHE —> Napoli, arrestati 7 imprenditori: intrattenevano rapporti con clan dei Casalesi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui