Calciomercato Inter, Conte trema ancora: soluzione pronta

0
54

Calciomercato Inter, Antonio Conte dopo la sconfitta nel derby e il mezzo passo falso in Champions di nuovo in discussione. Pronto il cambio

Calciomercato Inter, Conte salvato da Lukaku (Getty Images)

Prima la sconfitta nel derby, giocato da favorito. Poi il debutto stentato con il Borussia Moenchengladbach di questa sera, gara salvata in extremis dalla zampata di Lukaku. E ora Antonio Conte torna a tremare. con i tifosi infuriati e la società che torna a meditare il cambio.

Conte è a rischio esonero? La partenza è stata certo complicata da infortuni e casi Covid-19 in serie (ultimo quello di Hakimi oggi). Ma lui ha sempre costruioto le sue fortuna sulla difesa e continua a prendere almeno due gol in media a gara. In più alcuni suoi pallini, come Vidal, non rendono, ci sono giocatori fuori ruolo e condizione mentale come Eriksen e tutte le premesse non stanno vedendo concretizzazione. Così torna buono il nome di Massimiliano Allegri, già vicino al club due mesi fa.

Antonio Conte (Getty Images)

Al fischio finale di Kujpers i tifosi nerazzurri hanno riversato sul web la loro rabbia. Nel mirino le scelte di Conte, ma anche giocatori fino a poco tempo fa intoccabili, quali Handanovic. Una situazione che rischia di esplodere nelle mani di Beppe Marotta e così di nuovo il cambio pare ad un passo. Allegri è lontano dalla panchina dal giugno 23019 quando ha finito il suo ciclo alla Juventus. Ora è pronto per cominciarne un altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juve, scambio pazzesco col Barcellona: tifosi in delirio

Calciuomercato Inter, Allegri aspetta una chiamata ma non è l’unica possibilità per il futuro

Massimiliano Allegri panchina
Massimiliano Allegri torna in panchina?Lui ha risposto così (Getty Images)

In realtà non è che a Massimiliano Allegri manchino le prospettive. L’Inter certamente, che sarebbe anche una bella rivincita e la chiusura di un cerchio dopo aver vinto molto con il Milan e soprattutto con  la Juventus. Qui ritroverebbe Marotta, una società disposta ad investire e un gruppo già potenzialmente vincente.

Ma la prima alternativa rimane il Paris Saint Germain che già aveva pensato a lui nel recente passato anche perché con Leonardo si conoscono bene. Il debutto shock in Champions e la sconfitta con il Manchester United hanno ancora una volta messo in forse il futuro di Thomas Tuchel e fatto drizzare le antenne per una probabie chiamata verso l’Italia.

Poi però c’è anche la Premier League, con il Chelsea che dopo una campagna acquisti faraonica stenta a decollare. Frankie Lampard non è ritenuto adatto per far compiere il salto di qualità definitivo al gruppo. Allegri lo sarebbe molto di più e l’idea dell’Inghilterra lo affascina. Anche perché a lui ha pensato a lunfo pure lo stesso Manchester United che per ora di fida di Solskjaer.

Tante ipotesi e porte aperte, per ora nessuna chiamata. Ma le prossime settimane saranno decisive perché lui ha voglia di tornare e di ritrovare la Champions, un sogno per ora solo accarezzato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui