Effetto Covid, cresce il consumo della tv: interazioni social alle stelle

L’effetto del Covid vede crescere la fruizione della tv da parte degli italiani: schizzano alle stelle le interazioni sui social

programma tv coronavirus

L’effetto del Covid sulla fruizione della tv si fa sentire particolarmente, vi è stata infatti una netta crescita rispetto all’anno scorso. Nel mese di ottobre il tempo di visione è aumentato di 16 minuti, mentre l’ascolto complessivo di quasi 700 mila unità rispetto allo stesso periodo del 2019. Questo quanto riferito dai dati Auditel realizzati dallo Studio Frasi.

La tv è sempre più vista, che sia in diretta o differita, anche sui siti Internet di Rai, Mediaset, Sky, Discovery, Cairo. A settembre le proposte via internet degli editori sono state seguite per quasi 61 milioni di ore. Sul totale, l’on demand pesa per il 63,2% ed 22.4 milioni di minuti sono riservati alla visione di dirette su dispositivi diversi dal televisore.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Pollard: “Mascherine e distanziamento fino a luglio 2021”

Effetto Covid, i dati delle interazioni social

Twitter hacker

Alle stelle le interazioni social dedicate ai programmi tv. Il monitoraggio Social content rating di Talk Walker ha calcolato che nel mese scorso i commenti totali postati sui vari Instagram, Twitter e Facebook sono stati 100,6 milioni. Instagram su tutti ha ottenuto 77 milioni di commenti, mentre molto distaccati seguono Fb con 13.8 milioni e Twitter con 9,5.

La gran parte dei post, secondo i dati di riferimento, hanno riguardato la tv a pagamento. Il canale con più interventi è Sky Sport Uno, mentre il singolo evento più commentato è stato Juve-Sampdoria con un totale di 6 milioni tra post, commenti e like. Il programma che ha raccolto maggiori commenti su Instagram e Twitter è il GF Vip, mentre su Fb è Che tempo che fa.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Zaia annuncia Piano Sanità Pubblica: come funzionerà