Xiaomi, ricarica wireless al 100% in 19 minuti: la nuova tecnologia

Xiaomi ha svelato il nuovo Mi Wireless Charging technology, sistema di ricarica che ripristina completamente una batteria da 4000 mAh in 19 minuti

xiaomi ricarica wireless
Xiaomi, svelata nuova tecnologia di ricarica wireless super veloce (YouTube)

Xiaomi è tra i colossi della telefonia mondiale. Nel corso degli ultimi anni, l’azienda cinese ha saputo ritagliarsi uno spazio sempre più importante all’interno di questo mondo, grazie a prodotti all’avanguardia e innovativi. Oltre che agli smartphone, Xiaomi sta lavorando anche a nuovi sistemi di ricarica wireless.

Dopo aver presentato la tecnologia a 50W, con un video pubblicato su YouTube ha preannunciato Mi Wireless Charging Technology, una nuova tecnologia a 80W che permette di alzare ancor di più l’asticella per quanto riguarda la ricarica della batteria. Con il sistema aggiornato, sarà possibile ripristinare completamente una batteria da 4000 mAh in soli 19 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, c’è un modo per automessaggiarsi: come fare

Xiaomi, ricarica wireless completa in 19 minuti: i dati

xiaomi ricarica wireless
La batteria si ricarica completamente in soli 19 minuti (YouTube)

Sarebbe una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda la ricarica wireless. Xiaomi ha preannunciato con un video la nuova tecnologia Mi Wireless Charging Technology. Questa permette di ricaricare una batteria da 4000 mAh al 10% in 1 minuto, al 50% in 8 minuti e al 100% in soli 19 minuti. Si tratta di dati da record, che superano le prestazioni già raggiunte dall’altro sistema a 30W già reso pubblico dall’azienda cinese.

Al momento, non si hanno notizie certe ne sulla data di lancio della nuova tecnologia, ne della lista di smartphone che saranno in grado di supportare la ricarica rapida wireless. Secondo quanto riportato da The Verge, comunque, molto probabilmente tutti i prossimi dispositivi top di gamma saranno in grado di supportare questa ricarica. Restano ora da capire i risvolti futuri e la linea decisionale che il colosso cinese deciderà di seguire nei mesi a venire.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nasa, accordo con Nokia per portare 4G sulla Luna