Coronavirus, in Irlanda torna il lockdown: tutto chiuso fino a dicembre

0
60

Coronavirus, in Irlanda torna il lockdown: tutto chiuso fino a dicembre. Il Governo ha deciso di prendere misure molto severe per bloccare la crescita dei contagi

Coronavirus Irlanda
Coronavirus, in Irlanda torna il lockdown: tutto chiuso fino a dicembre (Foto: Getty)

L’Irlanda torna nell’incubo lockdown. La “Repubblica verde” sarà immersa in uno dei blocchi più severi in Europa per sei settimane a partire dalla mezzanotte di mercoledì. Questo nonostante proprio oggi non siano state registrate vittime per il Covid-19.

I ministri del governo hanno accettato di imporre restrizioni di livello 5 che costringeranno la maggior parte delle aziende a chiudere. Saranno impedite le riunioni di massa e limitata la libera circolazione fino al 1° dicembre.

In base alle nuove misure, al pubblico verrà detto di “rimanere a casa, tranne che per spostamenti entro i 5 chilometri dalla propria abitazione” e proseguire nello smartworking.

Le riunioni pubbliche saranno vietate (eccezione per funerali, massimo 10 persone, e matrimoni, massimo 25) e solo i negozi essenziali saranno autorizzati a rimanere aperti.

Il settore delle costruzioni e della filiera industriale rimarrà aperto, mentre ristoranti e caffetterie potranno operare solo in asporto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Cirio: “Controlli a campione per chi arriva dalla Francia”

Coronavirus, in Irlanda torna il lockdown: tutto chiuso fino al 1° dicembre

Irlanda Lockdown
Coronavirus, in Irlanda torna il lockdown: tutto chiuso fino a dicembre (Foto: Getty)

Secondo fonti governative le restrizioni di livello 5 sono necessarie per il paese per impedire che nelle prossime settimane la situazione sia fuori controllo.

Il premier Micheal Martin ha detto che le scuole e gli asili nido rimarranno aperti perché “non possiamo e non permetteremo ai nostri figli e al futuro dei giovani di essere un’altra vittima di questa malattia“. Ha aggiunto: “Hanno bisogno della loro istruzione“.

L’Irlanda oggi ha registrato 1.283 casi di coronavirus, ma i decessi rimangono bassi con solo tre decessi registrati ieri. Non ci sono state nuove morti oggi.

Dei nuovi casi, 235 si sono verificati a Dublino, 232 a Cork, 60 a Galway, 47 a Limerick, 47 a Kerry e i restanti 410 sono stati distribuiti in 21 contee. Alle 14 di questo pomeriggio, 298 persone con Covid-19 erano in ospedale, comprese 34 in unità di terapia intensiva.

La decisione arriva quando lo stesso Galles ha optato per una chiusura di due settimane che riguarderà bar, ristoranti e tutti i negozi non essenziali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coprifuoco Lombardia, ok del governo: chiusura alle 23

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui