Covid-19, streaming in crescita: gli italiani tra quelli che lo usano di più

0
18

Covid-19, lo streaming è stato in netta crescita negli mesi in seguito allo scoppio della pandemia originaria di Wuhan.

sherlock holmes netflix
Streaming Netflix (photo Gettyimages)

A causa del Covid-19 e dei continui lockdown e regolamenti che spingevano per l’isolamento domestico, tutto il mondo si è rifugiato negli hobby. Ovviamente parliamo di quel tipo di divertimento che si può fare in casa. In tanti si sono riversati sulla cucina, con il lievito di birra che è stato introvabile per diverse settimane. Ovviamente in tanti hanno giocato molto di più con i videogames per console o pc, ma in tantissimi hanno aumentato in modo importante le ore di contenuti streaming guardati ogni giorno. Parliamo di un aumento netto e calcolabile, per comprendere come in una situazione così complicata e per certi versi assolutamente nuova per noi tutti, le persone abbiano trovato riparo nei film nelle serie Tv.

LEGGI ANCHE —> Whatsapp a pagamento nei prossimi giorni? Una fake news

Covid-19, streaming in crescita: gli italiani tra quelli che lo usano di più

Grazie a piattaforme di streaming come Netflix o Amazon Prime Video, infatti, gli italiani hanno trovato un modo per occupare il tempo senza dover pensare continuamente alla pandemia. Secondo i dati raccolti da State of Online Video 2020, gli italiani avrebbero passato poco più di 7 ore al giorno online a guadare cose in streaming. Parliamo di una media veramente molto alta, tra le più alte d’Europa. Tuttavia buona parte dei nostri compatrioti, il 51%, cancellerebbe la sottoscrizione al servizio in streaming per i prezzi elevati, ma non ha deciso di farlo perché necessario per superare questo momento particolare. Spesso però il problema viene aggirato con la divisione dell’account e quindi anche delle spese tra più persone. In questo modo anche le spese da affrontare, che in questo momento delicato possono fare la differenza in maniera importante, vengono diminuite.

LEGGI ANCHE —> Call of Duty Cold War, stop al crossplay: troppi cheater nella beta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui