Juventus-Napoli, ultras contro la FIGC: “Servi del padrone” – VIDEO

0
44

Caso Juventus-Napoli, continuano le proteste. In questi minuti, diversi tifosi degli azzurri si sono riuniti con fumogeni e striscioni contro la decisione della FIGC

juventus napoli
Juventus-Napoli, ultras in protesta dopo la decisione della FIGC (Twitter)

Qualche giorno fa, la decisione definitiva della FIGC su Juventus-Napoli: 3-0 a tavolino per i bianconeri e 1 punto di penalizzazione per gli azzurri. La comunicazione – come c’era da aspettarselo – ha fatto parecchio discutere, soprattutto all’interno dell’ambiente Napoli.

Continuano infatti le proteste da parte dei tifosi partenopei, contrariati per la decisione presa da parte della FIGC e vogliosi di far sentire la propria voce. Come mostrano alcune immagini pubblicate da TuttoMercatoWeb.com, decine di ultras si sono riuniti su un cavalcavia con fumogeni, bandiere e uno striscione con la scritta eloquente: “FIGC serva del padrone“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Robinho, il Santos gli rescinde il contratto: è accusato di stupro

Juventus-Napoli, il giudice non ha rispettato il dovere di riservatezza: i dettagli

juventus napoli
Il giudice potrebbe essere sostituito per aver violato il dovere di riservatezza (Getty Images)

Continua il caos intorno a Juventus-Napoli, partita vinta 3-0 a tavolino dai bianconeri dopo che il Napoli non si è presentato a Torino. Il giudice Piero Sandulli, chiamato a valutare il ricorso del Napoli alla Corte d’Appello Federale, avrebbe violato il dovere di riservatezze. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, Sandulli – che si occupò di Calciopoli nel 2006 – rischia ora di essere sostituito.Mi auguro si trovi una soluzione. Non possiamo far sì che la classifica venga scritta dal Coronavirus” le parole incriminate.

A segnalarlo l’ex direttore generale della FIGC Antonello Valentini. Sempre stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, potrebbe essere un altro giudice ad occuparsi del giudizio di secondo grado. Qualora Sandulli decidesse di astenersi, toccherebbe a Stefano Palazzi della seconda sezione o a Italo Pappa della terza valutare il ricorso del Napoli.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Serie A, altri cinque positivi al Covid-19: i comunicati 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui