Argentina, donna malata di cancro in ospedale: per salutarla affittano una gru

0
21

Argentina, donna malata di cancro in ospedale: le amiche per salutarla affittano una gru. Da due mesi non potevano vederla a causa delle restrizioni per il Covid

Gru
Argentina, donna malata in ospedale: affittano una gru per visitarla (Foto: Getty)

Un bellissimo gesto di amicizia nei confronti una donna malata di cancro è stato compiuto a La Plata, in Argentina. Un gruppo di amiche ha noleggiato una gru per “visitare” la loro sfortunata compagna ricoverata in ospedale da diversi mesi.

A causa della pandemia di coronavirus le visite sono state limitate e, sebbene gli amici rimangano in contatto con Gabriela (la 52enne in questione), tramite videochiamate, le ragazze volevano fare qualcosa di speciale.

Hanno fatto posizionare la gru sotto la finestra della sua camera da letto al Fleming Hospital e l’hanno sorpresa con una bella iniezione di fiducia in vista della dura battaglia contro il brutto male che l’aspetta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Brasile, ragazzo di 22 anni dà fuoco e uccide un giovane prete

Argentina, donna malata di cancro in ospedale: le amiche affittano una gru per visitarla

Gabriela a La Plata
Argentina, donna malata di cancro in ospedale: per salutarla affittano una gru (Foto: Twitter)

Le 12 donne, che hanno portato con sè palloncini e striscioni degni di una curva da stadio, sono tutte amiche da più di 10 anni, essendosi conosciute attraverso un gruppo sportivo di La Plata.

L’idea è nata dalla necessità di farle visita, l’isolamento si stava allungando. Abbiamo condiviso e passato molto tempo insieme. Apparteniamo a un gruppo che corre e ci manca molto“, ha detto Patricia, una delle amiche in un’intervista a Telefé.

Da quando la pandemia di coronavirus è stata dichiarata in Argentina, le visite alle persone ricoverate negli ospedali sono state limitate al massimo. Sono esenti solo le persone che partoriscono, che possono accogliere il proprio partner, e i malati terminali. Nel qual caso esiste un protocollo speciale per le famiglie al seguito. Al resto delle persone ricoverate nello stabilimento è vietata la visita per cercare di contenere il più possibile la curva di contagio nel Paese sudamericano, arrivato a quasi un milione di casi da febbraio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Argentina, Bianca da un mese aspetta la padrona deceduta

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Covid, Pfizer annuncia: “Pronto entro novembre”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui