5 Stelle, Buffagni: “È tempo che il Movimento cresca”

0
11

5 Stelle, il Viceministro allo Sviluppo Economico Stefano Buffagni ha presentato il suo piano programmatico per cambiare il movimento e proiettarlo nel futuro.

Getty Images

Gli Stati Generali, ovvero il congresso che il Movimento 5 Stelle terrà nelle date del 7-8 Novembre per discutere del futuro, sono sempre più vicini. E gli esponenti grillini hanno iniziato a presentare i loro piani programmatici allo scopo di proporre delle idee che possano aiutare il Movimento a uscire dalla profonda crisi in cui si è ritrovato immerso dopo la brutta batosta subita con elezioni regionali. Il Viceministro allo Sviluppo Economico Stefano Buffagni ha presentato un documento dai contenuti molto forti. Il monito con cui ha presentato la sua agenda è chiaro: “E’ tempo che il Movimento cresca e adotti un approccio più concreto, poiché ora i cittadini si aspettano fatti tangibili dal Governo, un atteggiamento più responsabile e vogliono vedere maggiore competenza ed incisività rispetto ai governi precedenti”.  

Leggi anche: 5 Stelle, Di Battista presenta agenda politica in vista degli Stati Generali

5 Stelle, Buffagni: “No ad alleanze strutturali con altri partiti”

Getty Images

Il Viceministro è convinto che vi sia bisogno per i pentastellati di rivedere l’organizzazione interna. A suo parere “occorre affiancare al Capo Politico una struttura di coordinamento con ruoli e responsabilità chiari. La struttura ha il compito di determinare l’azione generale, nonché politica, del Movimento, in esplicazione delle linee guida e del programma elaborato dagli iscritti”. Un altro punto fermo riguarda il fatto che non a suo giudizio la consultazione con gli iscritti è un pilastro fondamentale dell’ideologia 5 Stelle, che non deve essere messo in discussione per nessun motivo. Per quanto invece riguarda uno dei temi più controversi degli ultimi tempi all’interno del Movimento, su una possibile alleanza con gli altri partiti, Buffagni insiste sul fatto che “non ci devono essere alleanze strutturali, ma solo su condivisioni di temi, di programmi ed obbiettivi nell’ambito delle quali emerge con forza l’identità del Movimento 5 Stelle a garanzia dei cittadini”.

Leggi anche: 5 Stelle, alcuni deputati ammettono che esiste spaccatura nel Movimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui