Covid, GdF: “Rischio usura, sequestrate 57 milioni di mascherine” 

0
7

Covid, la Guardia di Finanza tira il bilancio da inizio emergenza a oggi e lancia l’allarme sul rischio usura. Nel frattempo sono stati milioni le mascherine sequestrate. 

emergenza coronavirus
Stupiscono anche i dati relativi agli appalti pubblici (Getty Images)

Sono state circa 57 milioni le mascherine sequestrate da inizio emergenza a oggi: a riferirlo è la Guardia di Finanza in audizione alla Commissione Finanze del Senato. E ora scatta un nuovo allarme in vista di questa nuova seconda ondata e tutte le criticità conseguenti.

arresti riciclaggio

Covid, allarme della Guardia di Finanza

Il motivo principale dei precedenti blocchi, infatti, è derivato dallo sciacallaggio dei prezzi cavalcando la paura e la disperazione delle persone. Come ha infatti spiegato il Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana – le cui dichiarazioni sono riportate dall’ANSA – si è creato un business sproporzionato a tal proposito: “1.172 persone sono state denunciate per frode in commercio, truffa, falso e ricettazione”.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid-19, Oms: “Vaccino? Per i più giovani forse nel 2022”

Da una parte i surplus illegali, ma dall’altra anche i tanti falsi prodotti venduti e spacciati come autentici. Mascherine non sicure e conformi alle regole ma anche falsi igienizzanti: “E’ stato tutto sottoposto a sequestro grazie anche ai tanti controlli donagali. Così abbiamo raccolto circa 57 milioni di mascherine ma anche 765 mila confezioni e 158 mila litri di igienizzanti venduti come disinfettanti”. 

Massima allerta anche sul rischio usura, un’altra criticità che ha vissuta durante il lockdown. “Con l’emergenza Covid – ha proseguito il generale Zafarana – crescono i rischi di usura, con famiglie costrette a piegarsi o situazioni che facilitano l’acquisto di aziende da parte di organizzazioni criminali. Tutto ciò è stato dimostrato anche dai recenti dati, il cui il valore dei proventi usurari poi sequestrati si è rivelato oltre il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”. 

Leggi anche —-> Covid, doppia ricerca rivela: “Gruppo sanguigno 0 meno vulnerabile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui