Covid Germania, oltre 5mila casi in 24 ore: record di contagi a Berlino

0
38

L’emergenza Covid-19 continua a colpire ancora la Germania. Nel paese tedesco oltre 5mila casi in un giorno, con un record di contagi a Berlino.

Covid Germania
Peggiora la situazione nel paese tedesco (Foto: Getty)

L’emergenza sanitaria da Coronavirus sta tornando a farsi sentire in tutta Europa. Tra i paesi più colpiti negli ultimi giorni non troviamo solamente l’Italia, la Francia o la Spagna, ma anche la Germania, che sta facendo registrare dei veri e propri record di casi. Infatti questa mattina i numeri dell’Istituto Koch hanno riportato 5.132 nuovi positivi, un incremento di ben mille contagi rispetto alla giornata di ieri (4.122).

Il paese tedesco, così, è tornato a far registrare oltre 5mila contagi, non accadeva dall’aprile scorso, quando l’intera Europa era in piena emergenza Covid-19. Dall’inizio dell’emergenza, nel paese sono stati registrati 334.585 casi, con ben 9.677 decessi (43 nelle ultime 24 ore). Andiamo quindi a vedere il rapporto dell’Istituto Koch, che stamattina ha affermato che il vaccino da Coronavirus, non sarà per tutti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Meteo, maltempo con piogge e temporali: arriva un nuovo ciclone

Covid Germania, l’Istituto Koch avverte: “Il vaccino non sarà per tutti”

Covid Germania
L’avvertimento dell’Istituto Koch (Foto: Getty)

Ma il record di contagi in Germania ha interessato soprattutto Berlino. Infatti nella Capitale tedesca ci sono stati ben 706 casi in sole 24 ore, un vero e proprio record visto che numeri così alti non si erano registrati nemmeno nel pieno della Pandemia. Ma proprio i vertici del Paese hanno cercato di rassicurare i cittadini, affermando che il numero alto potrebbe essere frutto del “buco” di domenica. Infatti nella giornata di domenica sono rimasti chiusi gli uffici sanitari, per questo motivo non sono stati tracciati i nuovi contagi.

In merito al vaccino da Covid-19, l’Istituto Robert Koch ha cercato di fare chiarezza. Infatti l’ente governativo, che sta tracciando i dati riguardanti la pandemia, ha affemato che inizialmente il vaccino sarà distribuito solamente alle categorie a rischio, ossia gli anziani e tutti coloro con qualche patologia pregressa. Il documento pubblicato dal RKI, però, è anche un modo per non far illudere i cittadini ad un imminente ritorno alla normalità.

Sulla situazione è intervenuto anche il presidente dell’ente, Lothar Wieler, che ha ricordato che la priorità è il trovare misure di contenimento regionali, limitate nel tempo e adatte al rischio. Nella giornata di Domani, inoltre, Angela Merkel incontrerà i governatori della Land per trovare una quadra nelle regole momentanee che caratterizzano il paese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa 2020, Biden in Florida per gli over 65: “Trump vi ignora”

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui