Coronavirus, Conte: “Lockdown? Queste le nostre intenzioni”

0
29

Giuseppe Conte ha parlato delle intenzioni del governo e della possibilità di un ritorno in lockdown della penisola italiana. 

Conte
Presidente Giuseppe Conte (screenshot via Youtube)

L’Italia sta iniziando a vivere un periodo di emergenza. L’ultimo bollettino medico del 14 ottobre, ha reso noto di un vertiginoso incremento di contagi nelle ultime 24 ore. Mentre in data 13 ottobre i casi erano 5901, e dunque già allarmanti, oggi la curva epidemica ha sfondato e superato sia il muro dei 6mila che dei 7mila contagi. Infatti le nuove positività risultano essere 7332 contagi 43 morti.

Il Bel Paese dunque sta vivendo un periodo tutt’altro che positivo e la paura degli italiani è quella di un possibile ritorno al passato; ossia un ritorno al lockdown. Questa opzione spaventa tantissime persone che hanno sofferto anche di alcune patologie psichiche a causa dell’isolamento e della paura di contrarre il covid.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Juventus-Napoli, UFFICIALE: la decisione del Giudice Sportivo

Coronavirus, Conte: “Lockdown? Queste le nostre intenzioni”

Nuovo Dpcm conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Il premier Giuseppe Conte in un punto stampa a Capri, in Campania, ha risposto ad alcune domande riguardanti una possibilità dell’Italia di tornare in lockdown. Il premier ha detto che “la formula vincente è collaborare, collaborare, collaborare. Per la Campania, così come per le altre Regioni della penisola è stata predisposta possibilità di introdurre misure restrittive non appena se ne presentasse la necessità”.

Quindi, in base ai dati del bollettino e alle parole del Premier Giuseppe Conte, un lockdown nella regione Campania dovrebbe essere imminente. Ma il Presidente del Consiglio non ha parlato solo della possibilità di tornare a un lockdown, ma anche del rischio che corrono gli ospedali. Infatti ha sottolineato che “qualora il numero dei contagiati dovesse crescere così come il numero delle persone negli ospedali in terapia intensiva, gli ospedali italiani andrebbero di nuovo in difficoltà”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Juventus, UFFICIALE: un altro giocatore è positivo al coronavirus

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui