Nuovo Dpcm, Conte: “Stop a gite scolastiche, mascherine anche in casa”

0
18

Il premier Giuseppe Conte si è espresso sulle possibili misure del nuovo Dpcm che dovrebbe essere ufficializzato ad ore

Nuovo Dpcm

Si fanno sempre più insistenti e certe le voci in merito al nuovo Dpcm che potrebbe essere licenziato in giornata. Intanto, i colleghi dell‘Ansa hanno riportato nuove parole del premier Giuseppe Conte che spiega: “Nel Dpcm inseriremo la previsione delle mascherine all’aperto che abbiamo già introdotto in termini generali nel decreto legge. Mentre l’utilizzo delle mascherine all’aperto sarà obbligatorio, inseriremo una forte raccomandazione sulle mascherine all’interno di abitazioni private quando vi è la presenza di persone non conviventi”.

Oltre a feste private e cerimonie di diverso tipo, uno stop anche alle gite scolastiche ed alle attività didattiche fuori sede. Questo è quanto trapelato da Palazzo Chigi. Si sarebbe deciso di utilizzare questa misure dopo un lungo colloquio con regioni ed enti locali.

Si riflette ancora sulla limitazione di ricevimenti privati con più di sei persone. Alcuni ministri, infatti, spingono perché venga introdotto un divieto vero e proprio in tal senso.

Riguardo ad aventi come matrimoni od occasioni correlate, il limite di partecipanti dovrebbe essere fissato a trenta.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, vaccino Irbm in arrivo: “3 milioni di dosi entro Natale”

Nuovo Dpcm, i dettagli sul periodo di quarantena

Coronavirus

Tra le proposte del governo vi è anche quella del limite di mille persone negli stadi all’aperto e capienza dei palazzetti fino al 15% o non oltre i mille spettatori. Si valuta seriamente la sospensione di sport di contatto a livello amatoriale, ma non dilettantistico.

In merito al tanto discusso taglio del periodo di quarantena, da 14 a 10 giorni, si precisa in una circolare del Ministero della Salute: “I contatti stretti di casi con infezione Covid-19 confermati e identificati dalle autorità sanitarie, devono osservare un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso. In alternativa un periodo di quarantena di 10 giorni dall’ultima esposizione con un test antigenico o molecolare negativo effettuato il decimo giorno”. 

LEGGI ANCHE—> Coronavirus Belgio, la scelta degli ospedali: sospesi interventi non urgenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui