WhatsApp, nuovo lockdown e buono Esselunga da 500 euro: è una bufala

0
17

WhatsApp, in questi giorni sta girando un messaggio che parla di nuovo lockdown e di un buono dell’Esselunga da 500 euro. Ecco la verità

whatsapp
Una bufala su WhatsApp parla di nuovo lockdown e di un bonus di 500 euro da parte di Esselunga (Pixabay)

WhatsApp è senza dubbio l’app di messaggistica più utilizzata. Nonostante l’agguerrita concorrenza delle rivali, il colosso di Zuckerberg è entrato a far parte della vita di praticamente chiunque e, soprattutto in tempo di Covid e lockdown, ha raggiunto un traffico dati impressionante.

Tra la grande mole di messaggi, però, spesso si trovano anche parecchie bufale e tentativi di phishing. Proprio in questi giorni, moltissimi utenti stanno segnalando di aver ricevuto un messaggio che parla di un nuovo periodo di lockdown e di un buono sconto del valore di 500 euro da parte di Esselunga. Si tratta ovviamente di una doppia bufala, con tanto di comunicato ufficiale da parte della catena di supermercati che smentisce tutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Playstation 5, giochi PS4 non compatibili verranno aggiornati: la lista

WhatsApp, nuovo lockdown e buono Esselunga: cosa c’è dietro

WhatsApp
Si tratta dell’ennesimo tentativo di phishing (via WebSource)

Continuano a girare le ormai note bufale su WhatsApp. Negli ultimi giorni, molte persone stanno ricevendo messaggi in cui si parla di un imminente secondo lockdown e di un buono spesa del valore di 500 euro da parte di Esselunga. Si tratta in realtà di un tentativo di phishing, che punta a rubare le informazioni degli utenti e ottenere dati utili. Poco fa, Esselunga stessa ha pubblicato un comunicato ufficiale in cui smentisce ufficialmente la notizia di un buono spendibile presso i suoi supermercati.

Ci sono arrivate molte segnalazioni che parlano di falsi buoni spesa. Sono messaggi il cui invio esula da ogni possibile nostra forma di controllo. Eventuali promozioni e concorsi vengono diffusi solamente dai canali ufficiali dell’azienda” si legge nel comunicato. La catena ha poi avvisato gli utenti di stare molto attenti a questi contenuti: “Si tratta di phishing che, nel peggiore dei casi, può rubarvi addirittura denaro. Se viene chiesto di cliccare su un link, non fatelo“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp, arriva la Ricerca Avanzata: di cosa si tratta e come funziona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui