Rally Grande Marinha: muore in un incidente la copilota Laura Salvo

0
59

Una tragedia si è consumata durante il Rally Grande Marinha. Nella gara automobilistica ha perso la vita la copilota Laura Salvo.

Incidente Peugeot 208 Rally Grande Marinha (foto Facebook)

È successo in Portogallo, durante una gara del campionato nazionale di rally. Erano circa le 10.30 quando una delle macchine che gareggiava, una Peugeot 208 Rally 4 è uscita di strada pochi metri dopo aver imboccato l’uscita del primo tratto. L’automobilismo è uno sport bellissimo, ma a volte lascia spazio a eventi tragici.

La Peugeot 208 Rally 4, con a bordo la pilota maiorchina Miquel Socias e la co-pilota Laura Salvo, dopo essere uscita fuori strada ha urtato il fianco destro del veicolo di un altro partecipante, che pochi minuti prima aveva perso il controllo nello stesso punto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Incidente Zanardi, spuntano nuovi dettagli: le perizie

Rally Grande Marinha: muore in un incidente la copilota Laura Salvo

Laura Salvo (foto Facebook)

Tragedia durante il Rally Grande Marinha, evento automobilistico nazionale tenutosi in Portogallo. Durante la gara di rally, la Peugeot 208 Rally 4, con a bordo la pilota maiorchina Miquel Socias e la co-pilota Laura Salvo, è uscita fuori pista per poi colpire il fianco destro del veicolo di un altro partecipante.

L’impatto è stato fatale e, come hanno reso noto gli organizzatori dell’evento “i mezzi di soccorso sono arrivati dopo quasi due minuti. I soccorritori hanno fatto tutto il possibile per salvare Laura Salvo, ma è morta sul colpo”.

Laura Salvo, la copilota che ha perduto la vita nello scontro con l’altro veicolo, era giovanissima, aveva 21 anni. Era originaria di Valencia e al momento stava partecipando a due competizioni monomarca, la Suzuki Swift Cup e la Peugeot Rally Cup Ibérica.

Anche sua sorella, Maria Salvo, ha preso parte all’evento Rally Grande Marinha e le due si erano incontrate poco prima dell’incidente che è stato fatale per Laura.

Dopo che la notizia della morte di Laura Salvo è stata diffusa, tutte le squadre partecipanti che utilizzano le macchine Peugeot, hanno deciso di terminare la prova in quel momento in segno di lutto e rispetto per la collega.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Formula 1, GP Italia: vince Gasly, terribile incidente per Leclerc

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui