Brescia, Cellino: “Tonali amato da Conte e Marotta, ma hanno sbagliato”

0
17

Brescia, Cellino ha parlato di Tonali e della cessione del regista italiano al Milan, nonché della trattativa saltata con l’Inter di Conte e Marotta. 

Milan Tonali (via Getty)

Il calciomercato è ormai chiuso e ora lo si può dire senza troppi problemi, Sandro Tonali è un centrocampista del Milan. Il ragazzo ha firmato un bel contratto con la squadra di Milano, ma non quella a cui sembrava essere destinato. Il giocatore, infatti, sembrava proprio essere ad un passo dall’Inter, che lo aveva tenuto “bloccato” come affare in corso per settimane, iniziando la trattativa prima di tutte, mesi prima di tutte. Alla fine, però, a spuntarla sono stati i cugini ed eterni rivali dell’Inter, che ha convinto società e calciatore ad accettare la propria proposta. Della situazione legata alla cessione del classe 2000 ha parlato proprio il presidente del Brescia, Massimo Cellino, che ha ovviamente vissuto l’intera faccenda in prima persona.

Brescia, Cellino: “Tonali amato da Conte e Marotta, ma hanno sbagliato”

Il dirigente italiano ha affermato che non era sua volontà cedere il giocatore, ma il Covid-19 ha reso impossibile un desiderio difficile. I ricavi che una società piccola come quella di Cellino mette in positivo sono diventanti troppo pochi per mantenere il giocatore. Parliamo sempre di un regista italiano classe 2000 che in 36 presenze l’anno scorso con la maglia del Brescia, con un gol segnato e 7 assist forniti per i compagni di squadra. Cellino, intervistato da Il Messaggero, ha parlato dell’affare. “L’Inter ha sbagliato il modo di agire. Marotta lo voleva e Conte lo adora”, ha detto il numero uno del Brescia affermando che ha rifiutato offerte proprio per i nerazzurri. Poi, però, le cose sono rallentate troppo e il giocatore ha pinto per andare a giocare nel Milan di Pioli. “Sandro tifa Milan da quando è bambino. Quindi l’operazione con loro mi ha fatto doppiamente piacere”, ha detto Cellino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui