Usa 2020, cancellato il confronto tra Trump e Biden: in programma giovedì

0
22

Manca meno di un mese alle elezioni di Usa 2020, che vedrà la sfida tra Trump e Biden. Il presidente, però, ha rifiutato il secondo colloquio via video.

Trump biden
Cancellato il dibattito in programma giovedì (Getty Images)

La notizia era nell’aria ma nella notte è arrivata la conferma, il dibattito presidenziale tra Donald Trump e Joe Biden è stato cancellato. I due dovevano sfidarsi sul palco nella serata di giovedì, ma anche a causa delle condizioni di salute del tycoon, la commissione che organizza i dibattiti ha deciso di cancellare il duello.

Inoltre sempre a causa del 45esimo presidente americano che è entrato in contatto con il Covid-19, l’organizzazione aveva deciso per un dibattito via video. Ma ad opporsi al format proposto è stato proprio il presidente americano. Infatti Trump, con un gelido: “E’ una perdita di tempo” ha deciso di non dare la sua disponibilità per il nuovo format.

Secondo la nuova organizzazione, i due candidati alla presidenza dovevano scontrarsi online, da due posti differenti, con il moderatore, Steve Scully, che invece doveva recarsi all’Adrienne Arsht Center for the Performing Arts di Miami.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa, migliorano le condizioni di Trump: domani sarà ad eventi pubblici

Usa 2020, Trump rifiuta il secondo dibattito con Biden: bocciato il nuovo format

Il nuovo format avanzato dalla Commissione, però, non ha per niente convinto il presidente Donald Trump. Infatti il tycoon ha ricordato di “non essere contagioso” e di stare benissimo, proprio per questo motivo non vorrebbe perdere tempo dinanzi allo schermo del pc. Il 45esimo presidente americano ha poi ribadito la sua disponibilità per un dibattito in presenza. Inoltre il prossimo dibattito è previsto per il 22 ottobre a Nashville. Trump, prima di chiudere, ha poi lanciato una frecciatina alla Commissione, chiedendo di smettere di preferire il candidato democratico.

D’altra parte, però anche Joe Biden è partito all’attacco, puntando il dito contro il candidato democratico ed affermando: “E’ vergognoso che Donald Trump abbia schivato l’unico dibattito in cui erano gli elettori a fare le domande, ma non è una sorpresa“. Il candidato democratico ha poi concluso piazzando un colpo basso al tycoon: “Tutti sanno che il presidente è un bullo con i giornalisti, ma ovviamente non se la sente di rispondere agli elettori.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19, Australia chiude le frontiere fino a dicembre 2021

L.P.

Per altre notizie di Politica Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui