Covid-19, Galli: “Adottiamo misure significative, gli altri già in lockdown”

0
32

Covid-19, Galli ha parlato della situazione relativa ai continui contagi e della possibilità sempre più concreta di un lockdown.

Galli vaccino
Coronavirus, Galli

Covid-19, Galli ha parlato della situazione e del numero crescente dei contagi che si stanno registrando in tutta Italia, in particolare in Campania. Ormai siamo all’inizio di un’ondata di ritorno di contagiati per il virus nato nei mercati della carne di Wuhan e la situazione è incredibilmente delicata, per tutti. Abbassare la guardia e continuare a sottovalutare l’infezione in questo momento potrebbe portare a dei danni incalcolabili nei prossimi mesi. Per questo motivo è necessario non mollare proprio ora e continuare a seguire le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e soprattutto dei governi e degli enti locali in materia di difesa per il virus. A commentare la situazione è stato anche il famosissimo infettivologo e professor Galli, che ha detto la sua sulla situazione e sulle misure da prendere in tempi brevi.

LEGGI ANCHE —> Nuovo Dpcm, arriva il limite alla movida: vietato sostare fuori dai locali

Covid-19, Galli: “Adottiamo misure significative, gli altri già in lockdown”

Il professor Galli ha scritto la sua posizione tramite un tweet ufficiale nel suo profilo. Il professore sottolinea la necessità di prendere quanto prima delle decisioni importanti per impedire che il virus torni a circolare e a formare nuovi focolai nel Paese. Il professor Galli, in particolare, sottolinea l’importanza di “adottare misure significative”. Per specificare la sua posizione, il virologo chiama in causa diversi Paese, in particolare Francia, Spagna e Regno Unito, dove “si attuano già lockdown”. Ancora una volta, quindi, l’esperto invoca la serietà e l’equilibrio nelle persone, affermando che “Minimizzare dicendo che i malati sono pochi e meno gravi non aiuta”.

LEGGI ANCHE —> USA, Fauci contro Trump: “Evento alla Casa Bianca diffusore del virus”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui