Call of Duty: Cold War, beta disponibile da domani: cosa si potrà fare

0
22

Si avvicina l’uscita di Call of Duty: Black Ops Cold War. Activision ha pubblicato un trailer in cui presenta la beta per PS4, disponibile da domani 8 ottobre

call of duty cold war beta
Call of Duty: Black Ops Cold War, pubblicato il trailer della beta (youtube)

Cresce l’attesa per Call of Duty: Black Ops Cold War, il nuovo titolo della saga di sparatutto più famosa di sempre. Con un nuovo trailer pubblicato sul proprio canale YouTube, Activision ha presentato la nuova e attesa modalità multiplayer del videogioco, disponibile da domani 8 ottobre in beta su PS4 per tutti coloro che hanno prenotato il gioco.

Chi invece ancora non lo ha fatto, dovrà aspettare il prossimo 10 ottobre. Per i possessori di Xbox One o PC, invece, l’attesa sarà di un’altra settimana ancora. Questo perché Sony e Activision hanno trovato un accordo tempo fa, che prevede diverse esclusive sulla console di proprietà del colosso giapponese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Playstation 5, la previsione di Sony: 7 milioni di vendite in un anno

Call of Duty: Black Ops Cold War, beta disponibile da domani: cosa si potrà fare

call of duty cold war beta
Cosa si potrà fare all’interno della modalità di prova

Da domani 8 ottobre, tutti coloro che hanno prenotato Call of Duty: Black Ops Cold War su PS4 potranno giocare in anteprima alla versione beta del gioco. L’attesa è soprattutto per la versione multiplayer del gioco, fiore all’occhiello della saga di sparatutto più conosciuta di sempre. All’interno della demo, si potranno provare i combattimenti classici della modalità 6v6, ma non solo. Oltre alla nuova modalità Bomba sporca Team d’assalto (con ben 40 giocatori), si potrà giocare alla tanto amata modalità Armi combinate 12v12.

Saranno poi disponibile una selezione di mappe, ambientate in diversi luoghi del mondo durante la Guerra Fredda. Più si gioca e più si potranno ottenere oggetti dell’equipaggiamento, armi nuove, attrezzature da spia e serie di punti. Come? Ovviamente ottenendo PE e salendo di livello nel sistema speciale dedicato proprio alla beta.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Android, è arrivato l’aggiornamento di ottobre: tutte le novità dell’update

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui