Napoli, picchiata e derubata donna di 81 anni: arrestato 30enne

0
28

Un’anziana donna di 81 anni è stata derubata e picchiata da un 30enne all’interno della sua abitazione a Villaricca, comune dell’hinterland di Napoli. 

covid morti case cura
Villaricca, anziana picchiata (Pixabay)

È successo a Villaricca, comune dell’hinterland di Napoli, in Campania. Qui un uomo è entrato all’interno dell’abitazione di un’anziana donna di 81 anni per derubarla. Dopo il caso del furto nel napoletano dove ha perso la vita un ragazzo di 17 anni, nel partenopeo un altro tentativo di furto con violenza nel giro di pochi giorni.

L’uomo infatti, dopo essersi inoltrato nell’abitazione dell’anziana donna ha iniziato a picchiarla per poi derubarla di oggetti di poco valore. Dopodiché l’uomo si è dato alla fuga, ma nella corsa è inciampato in alcuni passanti che avendo scoperto il motivo della sua fuga hanno iniziato a pestarlo.

A evitare che il linciaggio portasse alla morte dell’uomo, è stato essenziale l’intervento dei carabinieri, i quali hanno sottratto alla mercé della folla l’uomo accusato di furto aggravato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Barzago, rinvenuto cadavere in un albergo abbandonato: le indagini

Napoli, picchiata e derubata donna di 81 anni: arrestato 30enne

Lite carabiniere Napoli
Carabinieri (Foto: Getty)

Nella cittadina di Villaricca, nell’hinterland di Napoli, in Campania, un uomo di 30 anni si è introdotto in casa di un’anziana donna di 81 anni. L’uomo, stando alle prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri, per introdursi nell’abitazione aveva suonato il campanello.

L’anziana di 81 anni non ha aperto, dopodiché il 30enne ha sfondato la porta e una volta dentro ha iniziato a colpire la donna facendola cadere ferita a terra.

L’81enne anche se ferita ha iniziato a gridare e a chiedere aiuto, così i vicini hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Avendo capito che a breve sarebbero arrivati i carabinieri, il 30enne ha arraffato alcune cose di poco valore e si è dato alla fuga.

In strada, ad attenderlo alcuni vicini che dopo aver contattato i carabinieri hanno deciso di bloccare la sua fuga. Appena si sono trovati dinanzi al ladro, i vicini gli si sono scagliati contro dando vita ad un linciaggio.

Solo l’intervento dei militari è riuscito a sventare un possibile omicidio arrestando l’uomo che era già noto alle forze dell’ordine.
La donna di 81 è stata trasportata in ospedale ed ha riportato ferite considerate guaribili nell’arco di 12 giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Civitavecchia, finti tamponi a domicilio: due persone indagate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui