Covid-19, Biden: “200mila morti, Trump si assuma responsabilità”

0
23

Tramite il suo profilo Twitter, il candidato democratico alla presidenza Usa Joe Biden ha attaccato Donald Trump: “Emergenza Covid-19? È responsabile”

covid-19 biden
Covid-19, duro attacco di Joe Biden a Donald Trump (Getty Images)

Continua lo scontro verbale tra Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden. Poco dopo le dimissioni del presidente Usa dall’ospedale – dov’era ricoverato con sintomi del Covid-19 – il suo rivale nella corsa alla presidenza ha pubblicato un tweet sul suo profilo ufficiale.

Stiamo vivendo un’emergenza di carattere nazionale. Oltre 200mila americani sono morti, ogni giorno ci sono più di 50mila contagi e almeno 1000 decessi” si legge su Twitter:Donald Trump dovrebbe assumersi le responsabilità di quanto sta accadendo. Mi raccomando: indossate sempre la mascherina“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Onu, allarme inondazioni: quasi sei milioni di persone colpite

Usa, parla Biden: “Trump? Mi sono pentito di avergli dato del pagliaccio”

covid-19 biden
Nuovo dibattito previsto per il prossimo 15 ottobre (Getty Images)

Dopo tre giorni di ricovero al Walter Reed National Military Medical Center per positività al Covid-19, il presidente degli Usa Donald Trump è stato dimesso dall’ospedale ed è tornato alla Casa Bianca. Solamente una settimana fa, c’è stato il primo dibattito con Joe Biden. Proprio su questo tema è tornato il candidato democratico alla presidenza Usa, dichiarandosi pentito di aver dato del pagliaccio al presidente. “Su questo me ne penso, sarebbe stato meglio dire che era una buffonata, piuttosto che dargli del pagliaccio direttamentele sue parole. 

Devo dire che è stato un dibattito molto complicato, fatto di continue scintille, interruzioni e attacchi personali” ha continuato Biden, aggiungendo:Credo che sia stato un qualcosa di imbarazzante per tutto il Paese vedere il presidente parlare in quel modo“. Intanto, nella giornata di ieri il candidato democratico si è detto pronto al dibattito del 15 ottobre, ovviamente solo se Trump sarà guarito dal Coronavirus.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, drammatica situazione in Israele: ospedali al collasso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui