Scuola, contagiati 1492 studenti e 349 prof: i dati

0
24

Scuola, contagiati aumentano in seguito all’apertura totale degli istituti, con dei numeri che di certo devono far riflettere tutti. 

 

scuola Governo
I dubbi da risolvere sul nuovo anno scolastico (Getty Images)

Il Covid-19 non si sta fermando. In Italia ma anche nel resto del mondo la malattia che è stata originata dalle condizioni promiscue e poco salubri dei mercati della carne di Wuhan. Immediatamente il nuovo tipo di virus ha viaggiato con una velocità pazzesca, di fatto colpendo prima l’Asia, poi l’Europa e alla fine l’America. Dopo tanti dibattiti, alla fine, il governo ha deciso di aprire le scuole e far andare i più piccoli a lezione. Una decisione senza dubbio controversa, che sarà argomento di tante discussioni e di intense riflessioni. Al momento non si può fare altro che pensare a quello che sta accedendo e quali sono i numeri relativi ai contagi negli istituti di Italia. E certamente la situazione non è tra le più rosee che si potesse immaginare, con un numero piuttosto importante di ragazzi e professori infetti dal Covid-19.

LEGGI ANCHE —> Covid-19, OMS allarmata: “Il 10% della popolazione è infetto”

Scuola, contagiati 1492 studenti e 349 prof: i dati

I numeri che sono stati pubblicati vengono dai dati ufficiali degli istituti, ma potrebbero non essere quelli reali a causa di aggiornamenti, tamponi in attesa di risposta e altre variabili. Tuttavia le cifre non sono proprio le più rosee possibili, anzi. La situazione è complessa e con ogni probabilità continuerà a peggiorare in seguito alle continue interazioni tra alunni e prof nelle scuole di tutta Italia. Secondo quanto riporta ANSA, in questo momento ci sono ben 1492 studenti infetti sul territorio, un numero davvero considerevole. Per quanto concerne invece il corpo docenti, si attesta a circa 349 il numero dei prof colpiti dal Covid-19. 116 sono i casi che si contano tra il personale ATA.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui