Coronavirus, a Parigi massima allerta: bar chiusi, ristoranti con restrizioni

0
36

Coronavirus, cresce la paura a Parigi. La capitale della Francia ha superato i 3 limiti fissati, ed è quindi entrata in zona di massima allerta. Chiusi bar, ristoranti aperti con restrizioni

parigi coronavirus
Coronavirus, Parigi entra in zona rossa: tutte le nuove restrizioni (Getty Images)

I numeri relativi al Coronavirus in Europa sono tornati ad essere decisamente preoccupanti. Molto simili alla prima ondata – anche se con più tamponi – stanno spingendo i governi nazionali a procedere con misure sempre più restrittive. La Francia è tra i paesi più colpiti delle ultime settimane, e la situazione continua ad essere in peggioramento.

Parigi e la sua banlieue hanno superato tutti i limiti fissati dalle autorità sanitarie per quanto riguarda le zone rosse, e sono quindi entrate in zona di massima allerta. Così come Marsiglia ed Aix-en-Provence, hanno un tasso di incidenza di 260 contagi su 100mila persone. Per quanto riguarda i reparti di rianimazione, poi, il 36% dei posti sono occupati da malati di Covid. Il limite era fissato al 30%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Von Der Leyen in isolamento: primo test negativo

Parigi, bar e ristoranti chiusi: le nuove misure restrittive

parigi coronavirus
Bar resteranno chiusi per 15 giorni, ristoranti aperti con restrizioni (photo Gettyimages)

A Parigi sta aumentando la paura per il Coronavirus. Dopo aver superato i limiti imposti dalle autorità sanitarie, la capitale francese è ora entrata in zona di massima allerta. Immediate le nuove misure restrittive, così come a Marsiglia ed a Aix-en-Provence. Auélien Rousseau, il direttore generale della agenzia sanitaria dell’Ile-de-France, ha parlato di restrizioni che resteranno in vigore per 15 giorni.

I bar resteranno chiusi, mentre per i ristoranti è consentita l’apertura, ma con un protocollo di restrizioni decisamente rafforzato. Sarà inoltre vietato consumare alcol in strada, mentre i mercati resteranno aperti. Per quanto riguarda palestre e piscine, resteranno aperte esclusivamente per i minorenni. “Si tratta di una nuova tappa, valuteremo con trasparenza l’evoluzione dei dati sulla pandemia” le parole di Rousseau:L’epidemia sta andando velocissima, bisogna frenarla subito“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, nuove restrizioni in Gran Bretagna: coprifuoco per i pub

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui