Calciomercato, i colpi delle ultime ore in Serie A: c’è un giallo

0
28

Calciomercato, i colpi delle ultime ore in Serie A: c’è un giallo. Molte società si sono ridotte all’ultimo per depositare i contratti dei calciatori acquisiti e qualcuno potrebbe essere andato oltre

Chiesa
Calciomercato, i colpi delle ultime ore in Serie A: c’è un giallo (Foto: Getty)

Il calciomercato si è appena concluso con le ultime ore particolarmente scoppiettanti in tema trasferimenti in Serie A. Se le prime settimane di settembre non avevano portato grossi movimenti nel nostro campionato, le squadre si sono scatenate proprio in chiusura, mettendo a segno dei colpi davvero interessanti. Su tutti spicca il passaggio di Federico Chiesa dalla Fiorentina alla Juventus per un totale di 60 milioni di euro. Prestito biennale e diritto di riscatto che si trasforma in obbligo al verificarsi di alcune semplici condizioni (bianconeri tra le prime quattro nelle prossime due stagioni). Contratto depositato in Lega nel pomeriggio, come quelli delle cessioni di De Sciglio al Lione e Douglas Costa al Bayern Monaco, entrambi in prestito secco. Il Napoli ha ufficializzato l’arrivo di Bakayoko dal Chelsea, battendo la concorrenza del Milan, che dopo l’arrivo di Dalot dal Manchester United ieri, è rimasto a bocca asciutta nel rush finale. Nè KabakRudiger sono alla fine sbarcati a Milanello, complici le richieste troppo elevate di Schalke 04 e Blues.

Tra le altre da segnalare i buoni affari della Fiorentina che si assicura Martinez Quarta, centrale difensivo del River Plate e Callejon, svincolato dal Napoli. Il Toro ha trovato un nuovo attaccante da affiancare a Belotti: si tratta di Bonazzoli della Sampdoria. Il Verona ha trovato l’accordo con Kalinic. L’Udinese chiude per Deulofeu del Watford, sempre di proprietà della famiglia Pozzo, mentre l’Atalanta fa il “botto” in uscita. I bergamaschi lasciano partire il giovane Traorè direzione Manchester United per una cifra complessiva di 40 milioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, è fatta per il top player: visite mediche in corso

Calciomercato, i colpi delle ultime ore in Serie A: giallo Smalling-Roma

Smalling
Calciomercato, i colpi delle ultime ore in Serie A: giallo Smalling-Roma (Foto: Getty)

La Roma ha ceduto Perotti e Kluivert in queste ultime ore, rispettivamente al Fenerbahce e al Lipsia. Il primo a titolo gratuito, mentre il secondo in prestito oneroso da 1,5 milioni di euro e riscatto attorno ai 20 milioni. Non arriverà però Stephan El Shaarawy. Troppo corti i tempi per accordarsi con lo Shanghai Shenhua, proprietaria del cartellino. I giallorossi non sono riusciti a trovare un altro sostituto in attacco e rimarranno con Pedro e Mkhitaryan, più Carles Perez. Il giallo riguarda però la difesa. L’infinita trattativa Smalling con lo United sembrava essere andata a buon fine con una base fissa di 15 milioni più facili bonus per arrivare a quota 20. Il problema però è che la documentazione per il trasferimento internazionale sono stati invitati proprio sul filo di lana e la Lega non li aveva visualizzati allo scadere delle ore 20.

Domani il verdetto

In realtà dopo una successiva analisi pare che i fogli siano giunti a destinazione nel computer della Figc ma ancora non compare un file inerente la liquidità a copertura dell’acquisto. Un piccolo intoppo tecnico che dalla capitale sono sicuri di poter superare, tanto da aver già prenotato il volo per il centrale inglese domani mattina. Un’appendice che non permette di scrivere la parola fine su questa interminabile sessione nemmeno dopo il gong.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Roma, pronta l’alternativa a Smalling

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui