Chelsea Clinton contro Ivanka Trump: “Eravamo amiche ma ora è complice del padre”

0
28

Chelsea Clinton ha finalmente spiegato i motivi che l’hanno portata ad allontanarsi dalla sua storica amica Ivanka Trump, figlia dell’attuale presidente Usa. 

Getty Images

Per quanto possa sembrare strano Chelsea Clinton e Ivanka Trump erano due amiche di vecchia data, molto prima che i loro genitori si sfidassero alle presidenziali del 2016. E a spiegare i motivi che hanno portato al loro allontanamento è stata la figlia di Hilary, che non si è certo nascosta dietro a delle frasi di circostanza. Chelsea Clinton ha infatti spiegato che il loro rapporto è terminato quando si è resa conto che la sua amica stava appoggiando il padre in un’azione politica impregnata a suo parere di razzismo, sessismo e bugie.  La donna ha infatti affermato che “non ci parliamo dal 2016 e non ho alcun interesse ad essere amica di qualcuno che non solo è complice ma prende parte attivamente allo scontro quotidiano di crudeltà e incompetenza di questa amministrazione. Eravamo in contatto all’inizio della campagna ma è dura quando qualcuno attivamente sostiene un candidato, che si tratti del padre o meno, che traffica in razzismo, sessismo, antisemitismo, islamofobia, omofobia, teorie di complotto, bugie ed è così corrotto”. 

Leggi anche: Coronavirus Trump, arrivano gli auguri di Kim: “Spero guarisca presto”

Trump informa i suoi sostenitori sui social delle sue condizioni di salute

Getty Images

Intanto, la positività al coronavirus non ha di certo impedito a Trump di continuare a fare sentire la sua voce sui social. Se nella giornata di ieri aveva rassicurato i suoi sostenitori sul fatto che stesse e le sue condizioni di salute in netto miglioramento, oggi è arrivati addirittura ad affermare in un tweet che si sente così forma che potrebbe anche tenere un comizio elettorale. Il Presidente degli Stati Uniti si trova ricoverato al Walter Reed Medical Center.

Leggi anche: Trump, la rassicurazione del medico: “Sta bene, siamo ottimisti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui