Calciomercato Milan, si avvicina il ritorno in Serie A

0
30

I rossoneri vogliono rinforzare la squadra per puntare al quarto posto in campionato e a una finale di Europa League, trofeo che nella bacheca del Milan non è presente. 

Milan-Crotone (Getty Images)

Il Milan è imbattuto da 18 gare e oggi, alle ore 18, affronterà lo Spezia, squadra neopromossa guidata da Galabinov, attaccante bulgaro che segna come Cristiano Ronaldo. Il 31enne in 2 gare ha trovato la via del gol per ben 3 volte e non sembra volersi fermare più. Oggi l’attaccante spezzino si troverà davanti una difesa stanca e potrebbe approfittarne per incrementare il suo bottino.

Dall’altra parte, i rossoneri arrivano abbastanza affaticati a questa gara. I 120 minuti in Europa League si fanno sentire e così anche l’ansia vissuta in quella gara quasi infinita ai rigori. Mister Pioli lascerà sicuramente in panchina i più stanchi come Kjaer e Calhanoglu che hanno speso tante energie.

A sostituirli i baby rossoneri tra i quali troviamo Sandro Tonali, Brahim Diaz, Diogo Dalot, Lorenzo Colombo e così via. Tanti giovani con tanto talento. L’ultimo arrivato, Diogo Dalot, sembra Cancelo ma 2 anni fa quando Mourinho lo volle con sé al Manchester United vedeva in lui il talento di un certo Cristiano Ronaldo, con il quale il giovane Dalot condivide la nazionalità e a volte anche lo schieramento in campo.

Infatti l’ultimo acquisto rossonero è un tutto fare sulla fascia destra e anche su quella sinistra. Il Milan ha seguito la via indicata da Elliott e lo ha fatto nei migliori dei modi. Ma il mercato non è ancora finito e i rossoneri con i ricavi della qualificazione ai gironi di Europa League proveranno a portare a casa un difensore centrale che possa essere il collega di reparto perfetto per Alessio Romagnoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>>>Juve-Napoli, comunicato bianconero: “Scenderemo regolarmente in campo” 

Calciomercato Milan, possibile ritorno in Serie A per Nastasic e Rudiger

calciomercato milan
Calciomercato Milan, Maldini è pronto a tentare l’assalto per il gioiellino italiano (Getty Images)

Il Milan in difesa può contare al momento solo su Gabbia (rivelazione dello scorso campionato prodotto della cantera rossonera) e Kjaer riscattato per pochi spiccioli dal Siviglia.

Gli altri difensori sono fermi ai box, chi per infortunio come Romagnoli e Musacchio e chi per covid come Duarte. Dunque Maldini ha deciso di puntare su un difensore per completare la rosa. I nomi caldi sono tre: Kabak, Nastasic e Rudiger.

Il primo è il preferito per età e talento ma lo Schalke 04 non vuole farlo partire per somme inferiori a 25 milioni di euro. Nastasic e Rudiger sono piste più fattibili e il Milan preferisce più il tedesco perché oltre che a giocare nel ruolo di centrale sa giocare anche sulla corsia di destra come terzino. Un ritorno in Serie A per uno dei due è molto vicino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Roma, sorpresa per la difesa: l’ultima idea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui