Covid-19, Oms avvisa: “Mascherine da sole non bastano”

0
31

Covid-19, appello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per quanto riguarda le mascherine. L’istituto lancia un monito importante in vista di queste nuove settimane difficili con la curva epidemiologica in salita. 

Covid-19
Mascherine presto anche al tabaccaio (photo Pixabay)

Le mascherine, da sole, non bastano a proteggerci dal Covid-19. Lo ribadisce l’Organizzazione Mondiale della sanità attraverso un portavoce intervenuto ai microfoni di AdKronos. Il commenta arriva dopo la decisioni di molte regioni italiane nel reinserire l’obbligo della mascherina all’aperto, una decisione ritenuta necessaria data la curva epidemiologica in risalita.

emergenza coronavirus
 (Getty Images)

Covid-19, l’avviso dell’Oms sulle mascherina

La decisione è corretta, ma il messaggio che giunge è chiaro: le mascherine da sole non ci salveranno. Servirà piuttosto “un pacchetto completo di misure di prevenzione”. Ovvero anche il distanziamento sociale e tutte le altre misure doverose in tempi di emergenza. “La guida raccomanda di indossare le mascherine negli spazi pubblici in cui è impossibile distanziarsi fisicamente. Ma, indipendentemente dal contesto in cui vengono indossate, le mascherine da sole non ci proteggeranno da Covid-19”, evidenzia infatti l’esperto.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid-19, nell’ultimo anno persi oltre 800mila posti di lavoro

Piuttosto le mascherine fanno parte di “un pacchetto completo di misure di prevenzione e controllo delle infezioni che includono l’igiene delle mani, ‘l’etichetta’ per la tosse e gli starnuti e il distanziamento fisico”. Nel frattempo la situazione si fa sempre più allarmante nel territorio nostrano: sono infatti 2.844 i nuovi positivi a livello nazionale, con 27 deceduti totali.

La Campania, con 401 nuovi casi, si conferma la regione più infetta superando anche la Lombardia ora seconda con 393 nuovi positivi. Chiude il triste podio il Piemonte con 279 nuovi casi certificati, seguito dal Veneto con 276. La seconda ondata, purtroppo, inizia ad entrare nel vivo. Ora servirà massima cautela, ancor più di prima.

Leggi anche —-> Coronavirus, la “bolla” asiatica: le pesanti differenze politiche con l’Europa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui