Coronavirus, Spagna: Madrid prima capitale europea in lockdown

0
33

La Spagna sta vedendo aumentare il numero di contagi e Madrid sarà la prima capitale europea a tornare in lockdown. 

Madrid (Getty Images)

Il coronavirus sta mettendo in ginocchio l’intero pianeta terrestre. Sono tanti i Paesi ad essersi scontrati contro l’ondata covid-19, e nelle prime tre posizioni troviamo rispettivamente Stati Uniti d’America, India e Brasile. In Europa il quadro clinico non raggiunge le situazioni delle suddetto Nazioni, ma l’epidemia continua a far salire il numero di nuovi contagiati.

In Italia, ad esempio, il bollettino di oggi venerdì 2 ottobre ci mette al corrente di un incremento della curva epidemica che spaventa il Bel Paese. Sono 2499 i nuovi contagiati su 120.301 tamponi, mentre 23 sono i morti e 1126 i guariti.

I numeri non sono affatto confortanti in Lombardia, Lazio e Campania. In quest’ultima regione, a causa dell’aumento dei contagi il Presidente della Regione ha emanato un’ordinanza che prevede l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Sanzionate con una multa di 400 euro coloro che non la indosseranno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Covid-19, il nuovo bollettino medico: 2499 positivi e 24 deceduti 

Coronavirus, Spagna: Madrid prima capitale europea in lockdown

Coronavirus, Madrid rimane una delle più colpite (Getty Images)

La Spagna non riesce a contenere la seconda ondata della pandemia da coronavirus e dunque ha deciso per la chiusura della capitale: Madrid sarà la prima capitale europea a tornare in lockdown.

La città di Madrid, insieme ad altre 9 città della regione, a partire dalle 22 di questa sera e per almeno 14 giorni tornerà in lockdown. Le restrizioni riguarderanno anche attività come bar e ristoranti. In questi ultimi potranno essere ospitati la metà dei clienti abituali, mentre per i bar si riduce il tempo di apertura.

La paura di un nuovo lockdown potrebbe portare i cittadini ad abbandonare la città o addirittura la Nazione dando vita a un esodo come quello vissuto in Italia lo scorso marzo. Però il ministro della Salute Enrique Ruiz Escudero ha affermato che chiunque decida di lasciare Madrid o la Spagna non verrà sanzionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Mascherina obbligatoria a livello nazionale? Conte: “Valuteremo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui