Covid-19, svolta in Piemonte: mascherine obbligatorie fuori dalle scuole

0
28

Nuova ordinanza anti Covid-19 in arrivo in Piemonte. Tornerà obbligatorio l’uso delle mascherine all’aperto nelle aree vicine alle scuole

covid-19 piemonte
Covid-19, in Piemonte obbligo di mascherine all’aperto nelle aree vicine alle scuole (Getty Images)

Continua a far preoccupare l’emergenza Covid-19 in Italia. I bollettini forniti quotidianamente parlano di numeri molto simili a quelli della prima ondata, anche se con un numero molto più alto di tamponi. L’incremento dei positivi è arrivato anche in seguito alla riapertura delle scuole, sempre tenute sott’occhio dal governo.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, nelle prossime ore è in arrivo una nuova ordinanza del Piemonte proprio in questo senso. Tornerà obbligatorio l’uso delle mascherine all’aperto nelle aree vicine agli istituti scolastici. A comunicarlo è stato il presidente Alberto Cirio, dopo aver preso parte ad un incontro negli uffici della Prefettura per fare il punto sull’emergenza Covid-19 nella Regione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il ministro Speranza: “No a un nuovo lockdown”

Covid-19, svolta a Foggia: vietato bere e mangiare all’aperto

covid-19 piemonte
A Foggia, nuova ordinanza prevede divieto di mangiare e bere all’aperto (Foto: Getty)

Non solo Piemonte. Anche il resto dell’Italia si sta trovando a dover fronteggiare l’emergenza Covid-19 e – soprattutto nelle ultime settimane – i vari governi locali stanno applicando alcune restrizioni. A Foggia, fa sapere il sindaco Franco Landella, dopo il recente aumento di casi positivi si è deciso di emanare una nuova ordinanza. Sarà vietato consumare all’aperto alimenti e bevande in qualsiasi contenitore, tutti i giorni e senza limitazioni orarie.

Questa restrizione segue a quella già imposta la scorsa settimana, che prevede l’obbligo di utilizzare le mascherine anche all’aperto, nelle zone più centrali della città. Con la nuova ordinanza, il sindaco Landella ha allargato l’obbligo anche ad altre vie della città, tra cui la zona della stazione e quella della cattedrale.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Stato d’emergenza, Conte: “Proporremo proroga fino a gennaio 2021”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui