Bambina di 46 giorni positiva al coronavirus: contagiati anche i genitori

0
59

In provincia di Venezia una bambina di 46 giorni è risultata positiva al coronavirus insieme alla sua famiglia. 

Coronavirus cina
Fa discutere il doppio tampone prima della guarigione certificata (Foto: Getty)

Una bambina di 46 giorni è risultata positiva al coronavirus. Questa è la scoperta fatta da una pediatra nella zona di Mirano, in provincia di Venezia.

I genitori avevano accompagnato la loro bambina per la prima visita in ambulatorio, quando la dottoressa ha notato qualcosa di strano. La piccola aveva una strana forma di raffreddore che ha portato la pediatra a pensare al peggio.

La dottoressa, dopo aver notato questa forma influenzale nella bambina di 46 giorni, ha disposto il tampone per l’intera famiglia. Il risultato ha confermato il presentimento della pediatra: sono risultati tutti positivi al coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Covid-19, bollettino 30 settembre: 1851 contagi e 19 morti

Bambina di 46 giorni positiva al coronavirus: contagiati anche i genitori

Neonato
Bambino (photo Pixabay)

Durante un controllo di routine a una bambina di 46 giorni, la pediatra ha notato una strana forma di raffreddore della piccola che le ha destato alcuni sospetti.

Ci troviamo nella zona di Mirano, in provincia di Venezia. Qui, presso l’ASL una coppia di coniugi ha accompagnato la propria bambina alla prima visita in ambulatorio, ma l’esito ha sorpreso tutti.

L’intera famiglia, dopo l’intuizione della dottoressa che ha disposto il tampone per tutti, è risultata positiva al coronavirus. Per il nucleo familiare è stato disposto un periodo obbligatorio di quarantena.

Dopo questa scoperta sono stati in molti a complimentarsi con la pediatra, fra i tanti il referente provinciale della Federazione nazionale pediatri.

Il referente provinciale si è detto soddisfatto del comportamento e dell’intuito della pediatra. Inoltre ha affermato che non bisogna mai sottovalutare alcun tipo di sintomo nemmeno nei bambini.

“Anche un bambino piccolo con un solo sintomo, per altro leggero come il naso che cola, può avere il Covid”, chiosa il referente provinciale della Federazione nazionale pediatri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Jonathan Galindo, chi c’è dietro il pericoloso gioco social

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui