Crolla miniera in Russia: muoiono due operai 

0
40

Crolla miniera in Russia: due operai restano bloccati e schiacciati dai massi. Non c’è stato nulla da fare per i due inizialmente sopravvissuti ma morti per le eccessive ferite. 

Tragedia terribile quest’oggi in Russia: due operai sono morti a causa di un crollo in una galleria. Gli uomini stavano lavorando in una miniera di carbone nel Nord-Ovest del Paese quando improvvisamente si è scatenato l’inferno. Le due persone, come riporta l’agenzia Interfax citando la società Vorkutaugol, proprietaria della miniera, non sono morte sul colpo ma per le eccessive ferite riportate.

Crolla miniera in Russia: ci sono due vittime

E’ stato in particolare durante il lavoro di smantellamento del sito industriale che è avvenuta la tragedia. I due lavoratori, un installatore e saldatore elettrico, si sono trovati al posto sbagliato al momento sbagliato e per loro non c’è stato nulla da fare malgrado i soccorsi immediati. La caduta, riferisce l’azienda, è stata improvvisa e senza alcun evento scatenante.

Potrebbe interessarti anche —-> Stati Uniti, gemelline di 4 anni travolte in autostrada

Russia che nel frattempo continua a fronteggiare l’ondata epidemiologica del coronavirus. Al momento sono si va verso il milione e 200 mila contagiati totali, per un bilancio di oltre 20.500 vittime. Numeri di positivi che pongono il Paese al quarto posto della classifica mondiale, dietro a Brasile, India a Stati Uniti. Questi, rispettivamente, al momento registrano oltre 4.7 milioni, più di 6 milioni e quasi 7 milioni e 200 mila di infetti

Leggi anche —-> Covid-19 in Israele, il Premier: “Lockdown durerà più di un mese” 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui