Lecce, arbitro ucciso con la fidanzata: arrestato il presunto colpevole

0
49

Lecce, arbitro ucciso con la fidanzata: arrestato il presunto colpevole. Era stato visto fuggire dal palazzo dei due da alcuni testimoni

Arbitro ucciso a Lecce
Lecce, arbitro ucciso con la fidanzata: arrestato il presunto colpevole (Foto: Facebook)

La tragedia di Daniele De Santis ha sconvolto tutto il mondo del calcio. Il giovane arbitro leccese ucciso lo scorso 21 settembre a soli 30 anni assieme alla sua fidanzata. Daniele era un direttore di gara di Serie C ed era particolarmente apprezzato sul campo. La FIGC, su richiesta del presidente dell’AIA (Associazione italiana arbitri) Marcello Nicchi, aveva disposto proprio in questo week end un minuto di silenzio prima di tutte le gare professionistiche. In più le ex “giacchette nere” sono scese in campo con il lutto al braccio per omaggiare le due vittime. Assieme a lui era scomparsa infatti anche Eleonora Manta, la fidanzata. I due sarebbero stati aggrediti all’interno del proprio appartamento da un uomo armato con un coltello. Una violenta colluttazione che non avrebbe lasciato scampo alla coppia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lecce, duplice omicidio: tra le vittime un noto arbitro

Lecce, arbitro ucciso con la fidanzata: arrestato il presunto colpevole del duplice omicidio

Arbitro De Santis
Lecce, arbitro ucciso con la fidanzata: arrestato il presunto colpevole (Foto: Facebook)

Proprio in queste ore è stato arrestato a Lecce il presunto colpevole del duplice omicidio. Alcuni testimoni avrebbero visto fuggire la sera del 21 settembre un uomo vestito di nero, con uno zainetto giallo e con in mano un coltello, proprio dal palazzo dove erano presenti i corpi dei due ragazzi.

Secondo i media locali, la persona arrestata è un conoscente della coppia residente in provincia di Lecce. A quanto pare ci sarebbe stata una violentissima lite alla base della tragedia, con la situazione che sarebbe trascesa dopo essere venuti alle mani.

Resta ancora da definire il movente che ha portato alla rissa e al coinvolgimento anche della ragazza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lecce, l’assassino di Daniele ed Eleonora aveva una mappa delle telecamere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui