Morta Yuko Takeuchi, protagonista di Miss Sherlock: aveva 40 anni

Lutto in Giappone. All’età di 40 anni, l’attrice Yuko Takeuchi è stata trovata impiccata nel suo appartamento a Tokyo. Era la protagonista della serie tv “Miss Sherlock”

Yuko Takeuchi
Yuko Takeuchi è scomparsa all’età di 40 anni (Getty Images)

Una drammatica notizia è stata appena riportata dal sito giapponese Nippon. Yuko Takeuchi, attrice 40enne, è morta nella sua abitazione a Tokyo. Più precisamente, la donna si è impiccata senza lasciare alcun segnale o messaggio d’addio.

Protagonista della serie tv “Miss Sherlock”, aveva preso parte anche ad altri film poi diventati molto celebri anche in Italia. Tra questi “Ringue”, un horror del 1998 che ha poi ispirato il più noto remake del 2002 “The Ring”. Ancora non sono chiari i motivi che hanno portato a questa tragica decisione. Come spiega il sito Nippon, infatti, Yuko Takeuchi non aveva lanciato alcun segnale e non soffriva di nessun disturbo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pavia, bambina di 14 mesi in coma: trovate tracce di marijuana nelle urine

Chi era Yuko Takeuchi, protagonista di Miss Sherlock

Yuko Takeuchi
Appena 40enne, si è impiccata nel suo appartamento di Tokyo (Getty Images)

Nata il 1 aprile 1980 a Urawa, Yuko Takeuchi è stata una delle attrici giapponesi più riconosciute a livello internazionale. Spesso denominata la “regina dei J-drama”, è stata trovata impiccata nel suo appartamento di Tokyo. Solamente pochi mesi fa, la donna – appena 40enne – aveva dato alla luce il suo secondo figlio. A livello di carriera, era considerata una delle attrici migliori e più amate del cinema giapponese.

Per oltre 20 anni, ha preso parte ad una serie di film e serie tv di spessore non solo locale, ma anche a livello internazionale. Oltre a “Ringue”, infatti, Yuko Takeuchi è stata protagonista anche di “A Dog on Sidecar”, “The Triumphant Return of General Rouge” e “Cape Nostalgia”. Passando poi al piccolo schermo, si ricordano i suoi ruoli in “Asuka”, “Pride”, “Strawberry Night” e lo show statunitense “FlashForward”. Infine, il ruolo di Miss Sherlock, adattamento femminile del personaggio scritto da Sir Arthur Conan Doyle.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Sassuolo, sedicenne scomparsa: gli aggiornamenti sul caso