La vera storia degli alieni che atterrarono in Kentucky

0
42

La storia degli alieni che atterrarono vicino a una fattoria del Kentucky. Un caso che, nonostante sia passato più di mezzo secolo, continua a fare discutere. 

Getty Images

Ancora oggi, nessuno sa se si tratti di una delle tante bufale sugli alieni di cui è costellata la nostra cronaca recente, o di un fatto realmente accaduto. Parliamo di un episodio avvenuto nel 1955 nel Kentucky che continua a fare discutere ufologi e scienziati di tutto il mondo nonostante sia passato più di mezzo secolo.

In quell’anno, accadde che una sera dodici persone si trovavano riunite in una fattoria. A un certo punto, uno dei presenti di nome Billy Ray Taylor, esce per prendere dell’acqua in un pozzo che si trovava dietro l’abitazione. Al suo rientro, si presenta vistosamente affannato e spaventato. Racconta alle altre persone di aver visto un oggetto luminoso che era sceso dal cielo e atterrato poco lontano dalla fattoria. Naturalmente nessuno gli crede e la cena continua come se nulla fosse. 

Leggi anche: Brescia, si abbassa i pantaloni nel parcheggio e finisce all’ospedale

Alieni in Kentucky: il racconto dei testimoni

Getty Images

Dopo circa un’ora però, il cane inizia ad abbaiare in modo violento e i presenti si accorgono di essere in pericolo e imbracciano i fucili. In quelle zone infatti, come accade anche oggi, difficilmente si pensa di avvisare la polizia. I testimoni raccontano che a un certo punto appare dal nulla un uomo vestito con una tuta metallica. Uno degli uomini si spaventa e comincia a sparargli contro. I presenti hanna paura di trovarsi di fronte a un vero e proprio assalto e intraprendono un conflitto a fuoco che dura circa quattro ore. Eppure raccontano che gli uomini in questione ( nel frattempo infatti ne erano apparsi altri) non venivano minimamente scalfiti dai proiettili. A quel punto decidono di darsi alla fuga e corrono alla stazione di polizia più vicina raccontando il fatto. Un fatto sorprendente, è che nessuna testimonianza di queste dodici persone differisce. Quando i poliziotti arrivano sul luogo, trovano le tracce di una sparatoria ma nessun corpo. E il caso viene dunque archiviata come un insolito caso di allucinazione collettiva.

Leggi anche: Balla sulla bara al funerale del compagno, è polemica sui social

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui