Napoli, chiude la prima scuola: studente trovato positivo al coronavirus

0
57

A Napoli una scuola è stata chiusa dopo che uno studente è risultato positivo al coronavirus. Si tratta del primo caso nella città partenopea. 

Getty Images

A Napoli, una scuola è stata costretta a chiudere dopo che uno studente è risultato positivo al coronavirus. Si tratta del primo caso nella città partenopea dopo la riapertura degli edifici scolastici. L’istituto in questione è il Liceo Fonseca che si trova in via Benedetto Croce. Adesso l’edificio verrà sottoposto a un intervento straordinario di sanificazione degli ambienti e da quanto si apprende, dovrebbe riaprire nella data del 28 Settembre.

Lo studente si era recato a scuola nonostante manifestasse alcuni sintomi riconducibili al virus. Sono i suoi compagni a insospettirsi e a informare i docenti del suo sospetto stato di salute. 

Leggi anche: Coronavirus, numeri incoraggianti in Cina: 0 contagi locali nelle ultime 24 ore

Coronavirus, Ue molto preoccupata della situazione nel Vecchio Continente

Getty Images

Proprio nel momento in cui si iniziava a pensare che almeno in Europa, la pandemia di coronavirus stesse ormai giungendo al termine, il rapido incremento dei contagi che è avvenuto nelle scorse settimane ha riportato preoccupazione e cautela in tutto il Vecchio Continente. E nei giorni scorsi, la Commissione Europea ha lanciato un vero e proprio allarme sulla situazione contagi, chiedendo agli Stati di agire il prima possibile.

La Commissione sostiene infatti che in alcune nazioni del continente, l’andamento della pandemia sia persino peggiore di Marzo, che fino ad adesso era stato considerato il mese più drammatico in Europa per quanto riguarda l’emergenza sanitaria. Stella Kyriakides, Commissaria Europea per la Salute, ha dichiarato pubblicamente che vi è un assoluto bisogno che gli Stati rivedano tutte le misure precauzionali per il contenimento del virus e le rafforzino con nuovi provvedimenti. A suo parere infatti, i numeri dimostrano inequivocabilmente che gli sforzi fatti sino ad adesso non sono bastati.

Leggi anche: Conte: “Il coronavirus opportunità per un nuovo inizio” – VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui