5 Stelle in rivolta contro presidente dell’Inps Tridico: il motivo

0
45

Molti parlamentari 5 Stelle sono arrabbiati per la scelta del presidente dell’Inps e adesso chiedono all’intero movimento di prendere le distanze dalla vicenda. 

Getty Images

Alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle sarebbero letteralmente infuriati contro Pasquale Tridico, presidente dell’Inps. A riferire è il sito di informazione Adnkronos che racconta come molti di questi, siano arrivati addirittura a chiedere le sue dimissioni.

Da quanto si apprende, la tensione è salita alle stelle dopo un articolo di Repubblica che sosteneva come Tridico si fosse raddoppiato lo stipendio. Una decisione presa dal Cda dell’Inps e concordata con il Ministero del Lavoro e quello dell’Economia. Una situazione che ha fatto scattare l’ira di molti esponenti pentastellati, con la deputata Emanuela Corda che avrebbe detto a chiare lettere che si tratta di una “vicenda vergognosa”.

Leggi anche: Conte: “Il coronavirus opportunità per un nuovo inizio” – VIDEO

Presidente Inps Tridico si raddoppia lo stipendio: chieste le sue dimissioni

Getty Images

Adnkronos riporta come in alcune chat private tenute dai grillini, venga sottolineato il fatto che mentre nel nostro paese le persone si uccidono perché non hanno ancora ricevuto la Cassa Integrazione, non è accettabile che il Presidente dell’Inps si aumenti lo stipendio. E adesso, si chiede all’intero movimento di prendere nettamente le distanze e condannare la scelta di Tridico.

Nelle chat private viene inoltre ricordato il caso di Marco Rizzone, deputato pentastellato che fu espulso alcune settimane fa perchè si era avvalso del bonus del governo destinato alle partite Iva in difficoltà. Anche il centrodestra ha criticato la scelta del Presidente dell’Inps chiedendone le dimissioni. Matteo Salvini ha espresso il suo sdegno per questa vicenda sui social, dove ha affermato “non ho parole, invece di aumentarsi lo stipendio, prima paghi la cassa integrazione alle centinaia di migliaia di lavoratori che la aspettano da mesi, poi chieda scusa e si dimetta”. 

Leggi anche: Covid-19, Zingaretti sicuro: “Secondo lockdown? Non lo escludo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui