Covid-19, scatta l’obbligo di mascherina all’aperto anche in Calabria

0
41

Covid-19, scatta anche in Calabria l’obbligo della mascherina all’aperto. Così come in Campania, anche la governatrice Jole Santelli opta per questa scelta drastica. Ma si tratta di precauzione, poiché la situazione epidemiologica nel territorio calabrese è fortunatamente sotto controllo. 

Covid-19
Mascherine presto anche al tabaccaio (photo Pixabay)

Mascherina obbligatoria all’aperto anche in Calabria a partire da oggi. Dopo la decisione giunta ieri in Campania da parte del governatore Vincenzo De Luca, si è aggiunta quest’oggi anche la presidentessa della Regione Jole Santelli. La notizia è ufficiale, con tanto di ordinanza già firmata dalla referente politica.

calabria tar governo

Covid-19, nuova ordinanza in Calabria

Una decisione giunta per “la prevenzione e la gestione dell’emergenza da Covid-19”, si legge nel testo. Dunque tutti dovranno tornare a usare lo strumento sanitario in vista della seconda ondata in arrivo, a eccezione dei soli bambini di età inferiore ai sei anni d’età e delle persone con disabilità non compatibile alla mascherina.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid-19, bollettino 25 settembre: 1912 contagi e 20 morti

La direttiva è valida fino al 7 ottobre e sono previsti multe da 400 a 1.000 euro di multa per chi non la rispetterà. Nel territorio calabrese sono inoltre vietati gli assembramenti ed è doveroso il rispetto del distanziamento sociale e delle misure ingieniche necessarie. I vari edifici pubblici, uffici ed esercizi pubblici avranno inoltre l’obbligo della misurazione della febbre per dipendenti e non solo. Chiunque avesse una temperatura oltre i 37.5, non potrà accedere al luogo.

Si tratta in ogni caso di precauzione da parte del territorio calabrese, in quanto anche quest’oggi si registrano appena dieci casi complessivi per un totale di 1.906. La Calabria si conferma così la quartultima regione per criticità nel Bel Paese, davanti alla Valle D’Aosta, la Basilicata e il Molise. Le prime quattro per contagi totali restano invece Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte e Veneto.

Leggi anche —-> Campania, De Luca: “Se i contagi non calano chiuderemo tutto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui