Lezzi lancia l’allarme: “Il Movimento 5 Stelle rischia di sparire”

0
50

Barbara Lezzi, senatrice del Movimento 5 Stelle, ha lanciato l’allarme in merito al rischio da parte dei grillini di scomparire dopo gli ultimi fallimenti in sede di voto

Dura l’analisi di Barbara Lezzi, senatrice M5S ed ex ministra per il Sud nel governo Conte 1, che in un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera spiega come il Movimento non rischi la scissione ma addirittura “di scomparire”. Poi prosegue: “Il problema non sono le alleanze. Abbiamo perso in Puglia e Campania e se guardiamo a Liguria ed alcuni comuni capiamo che la sconfitta riguarda solo noi”.

Ammette poi che le elezioni “sono state un disastro, abbiamo perso ovunque e pure di tanto”. Sul referendum si allinea a quanto detto da Di Battista qualche giorno fa, ovvero, che “chi ha votato Sì al referendum non ho la ha fatto per noi”.

LEGGI ANCHE—> Caso Diasorin, Finanza copia i dati del cellulare al governatore Fontana

M5S, Lezzi: “Vi spiego qual è stato l’errore”. Poi difende Crimi

regolarizzazione migranti 5 stelle

Alla base dei pessimi risultati alle elezioni ci sarebbe “l’errore di non averle organizzate per tempo”. Nonostante il Covid, infatti, “c’era un anno intero”. Difende comunque Crimi da chi lo critica per come ha preparato il Movimento alle Regionali: “Non credo abbia colpe. Di maio non spiega nemmeno come le avrebbe organizzate lui. La colpa è sempre di un altro. Vito nelle riunioni non è mai mancato”.

“Da noi gli elettori si aspettano che siamo determinati – ha proseguito la Lezzi – ed i candidati hanno scontato le indecisioni. Molti nel governo hanno stipulato allenze dopo la scelta dei candidati. Questo è un sintomo di confusione”. Sull’alleanza progressista è chiara: “Per fare cosa? Sostenere De Luca in Campania? Servono progetti ed una identitità. Prima delle alleanze si pensi al cosa, come e chi”.

LEGGI ANCHE—> Recovery, Di Maio: “Vale più del Piano Marshall, lavoriamo tutti insieme”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui